Transformers: L’Ultimo Cavaliere

Arriva oggi nelle sale Transformers: L'Ultimo Cavaliere, il quinto film della saga sui robot Hasbro diretto come sempre da Michael Bay
Transformers Ultimo Cavaliere

Il 2017 verrà ricordato come l’anno in cui gli eroi dei blockbuster sono diventati cattivi. Dopo Vin Diesel nel settimo capitolo di Fast & Furious, anche Optimus Prime ha scelto il “lato oscuro” nel quinto film della saga dei Transformers.

Il cambio di casacca del capo degli autobot è però solamente uno dei tantissimi avvenimenti racchiusi all’interno di quell’enorme giostra chiassosa che è Transformers: L’Ultimo Cavaliere, pronta fin da subito ad un revisionismo storico targato Michael Bay. Dal ciclo arturiano alla Germania nazista, il quinto capitolo del franchise sui robot Hasbro cerca di spiegare ancora una volta le origini dei Transformers, esplorandone la mitologia e la genesi. C’è un incontro con il creatore, un ordine segreto con il compito di custodire il mistero dell’esistenza dei robot, regalando allo spettatore sprazzi di trama intrigante, spesso pervasa di quella strafottenza tipica di Bay.

Il regista americano sembra non volersi mai prendere troppo sul serio, ma anzi in ogni scena sembra voler suonare una sonora pernacchia ai suoi detrattori. Se qualcuno l’aveva accusato di troppe esplosioni, in L’Ultimo Cavaliere Bay esagera, rendendo il terzo atto del suo film una vera e propria sequenza di botti e scoppi alla continua ricerca dell’epica tipica del blockbuster americano. Di quel genere Transformers: L’Ultimo Cavaliere è una sorta di Bignami, una guida di quasi tre ore in grado di spaziare tra i generi e le epoche.

Lo fa ad un ritmo frenetico, spesso difficile da seguire in quelle sequenze che sembrano una rapida successione di fotogrammi. È inutile girarci intorno: L’Ultimo Cavaliere è la massima espressione del Bayhem, di quella cifra visiva e narrativa che appartiene esclusivamente a Michael Bay, croce e delizia di critici e spettatori. Oltre il semplice action, Transformers: L’Ultimo Cavaliere è un film che non può essere ingabbiato negli assolutismi: odioso per i puristi, goduria per il pubblico generalista.

Transformers: L'Ultimo Cavaliere
6
Transformers: L'Ultimo Cavaliere
  • Voto
    6
Categorie
FeaturedNewsRecensioni
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua