9 pronostici per il 2017 che vedremo avverarsi (o forse no)

L'anno è appena iniziato ma tra Star Wars, Cinecomics e adattamenti di ogni genere, la corsa a dicembre è bella ardua
9 pronostici

Oh. Le feste sono finite e abbandonata la famiglia e Scala 40, ci siamo ritrovati di nuovo con gli occhi dritti verso la meta: il Cinema del 2017. Questo sarà un anno pienissimo, tra Star Wars: Episodio VIII, attesi Cinecomics e grandi ritorni, non ultimo, Blade Runner 2049. Ma in sostanza, a cosa andremo incontro? Abbiamo voluto riassumere le supposizioni più importanti, augurandoci che siano 12 mesi di divertimento e hype crescente. Quindi, ecco a voi 9 pronostici per il 2017 che vedremo avverarsi (o forse no).

Rey, tira fuori il Certificato di Nascita

epvii_rey_lightsaber

È il mistero più discusso nella Trilogia Sequel di Star Wars, e finalmente il prossimo 15 dicembre avremo qualche informazione in più riguardo ai natali della giovane matricola Jedi, interpretata da Daisy Ridley. Figlia di Obi-Wan, figlia di Leia e Han, figlia di Luke, figlia di se stessa, figlia nostra, la povera Rey ha più genitori di un personaggio di Beautiful, ma siamo sicuri che Episodio VIII, diretto da Rian Johnson, metterà fine alla questione, pronti per la battaglia finale.

Hugh Jackman, grazie di tutto

Logan

Se da una parte Logan, ultimo capitolo del franchise dedicato a Wolverine, è una delle pellicole più attese del 2017, dall’altra ci si chiede che fine potrà fare il caro mutante interpretato da Hugh Jackman. Sappiamo che nel film diretto da James Mangold lo vedremo invecchiato e alle prese con un suo clone, la piccola X-23. Tutto lascia supporre che in Logan (hype alle stelle perché il trailer è bellissimo), il nostro Wolverine morirà. Una teoria nata anche dalle stesse dichiarazioni di Jackman, che pare aver detto addio al personaggio. Sigh.

Live-action Disney, ne abbiamo?

La Bella e la Bestia

Ricapitolando, abbiamo avuto Il Libro della Giungla, aspettiamo La Bella e La Bestia, e presto vedremo Il Re Leone e Mulan. Come se non bastasse, è in pre-produzione una sorta di spin-off incentrato su Crudelia De Mon aka Emma Stone. Questi live-action hanno preso il sopravvento, nel senso che forse stanno un po’ esagerando in quantità. Ci aspettiamo perciò che, nel corso dei prossimi mesi, qualcuno se ne uscirà annunciando un Pinocchio o un Dumbo in carne ed ossa. Stay tuned.

Denis Villeneuve secchione

Blade Runner 2049

Gli insegnamenti di Steven Spielberg e Ridley Scott hanno dato finalmente i loro frutti, dopo circa 40 anni di lezioni. Tra poco arriverà nelle sale Arrival, il folgorante sci-fi diretto da Denis Villeneuve e, sempre lui, dirigerà il sequel di Blade Runner, intitolato per l’appunto, Blade Runner 2049. Secondo alcuni rumor, inoltre, il regista riporterà sullo schermo un altro cult, Dune, che potrebbe essere annunciato proprio nel corso di quest’anno. Intanto, aspettiamo anche Alien: Covenant di Scott, secondo prequel della saga. Che bello.

DC, una pacca sulla spalla

Justice League

Suicide Squad è stata una grande delusione, tanto da essere inserito in molte classifiche dei peggiori film dell’anno, nonché nella nostra. Il film di David Ayer ha buttato giù il DCEU, sancendo un declino iniziato con Batman v Superman: Dawn of Justice. A fronte di questo periodo non semplice, comunque, il patron Zack Snyder è pronto a tutto con la sua Justice League, attesissimo crossover in arrivo a novembre. Prima, però, Patty Jenkins ci porterà indietro nel tempo con lo standalone su Wonder Woman. Inoltre, aspettiamo anche qualche nuova immagine di Aquaman e di The Flash, magari un trailer. Ma saranno le notizie sul Batman di Ben Affleck le vere protagoniste del 2017. Insomma Ben, ‘sto film si farà o non si farà? Lo sapremo tra non molto.

Stephen King is back, bitches!

Stephen King

Il Re del Brivido avrà un bel da fare nel corso dell’anno. No, non lui personalmente, bensì ciò che ha scritto. Arriveranno infatti sullo schermo due adattamenti cinematografici delle sue opere: IT e La Torre Nera (con Idris Elba e Matthew McConaughey). Non possiamo dire ancora se saranno successi o flop, ma di sicuro riporteranno King in classifica. E siamo contenti, leggete giovini, leggete.

Un Musical vi seppellirà

Oscar

Uscirà nelle sale questo mese ed è già il vincitore annunciato del 90% degli Oscar. La La Land, film con Ryan Gosling ed Emma Stone, è un delicatissimo musical diretto da Damien Chazelle. Era dai tempi di Chicago che un’opera di questo genere non creava così tanta aspettativa. Il genere musicale è qualcosa di ostico qui in Italia, ma è un vero e proprio caposaldo nella cinematografia statunitense. Chissà che Chazelle non contribuisca alla sua rinascita. Ah, non dimenticatevi di Mary Poppins Returns, sequel del grande classico. Avremo alcune anticipazioni.

Albus, ti trovo benone

Animali Fantastici

Il secondo capitolo di Animali Fantastici uscirà nel 2018, ma siamo certi che J.K. Rowling tirerà finalmente fuori il nome dell’attore incaricato di interpretare il 40enne Albus Silente. Chi affronterà quindi il Gellert Grindelwald di Johnny Depp? Tempo fa vi avevamo detto la nostra, ma è ancora tutto da vedere. Le possibilità sono molte, intanto fate uscire il volto del vostro preferito a mo’ di Incanto Patronus.

Sarà Obi sarà Boba, il terzo spin-off è tanta roba

sw04_6

Dunque, lo standalone dedicato al giovane Han Solo arriverà nel 2018, e sarà il secondo spin-off della saga di Star Wars. Kathleen Kennedy e la Disney, intanto, pare stiano per annunciarne un terzo, con molta probabilità incentrato su Boba Fett o sull’esilio di Obi-Wan Kenobi in quel di Tatooine. Le opzioni sono vaste come l’universo creato da George Lucas. Noi di sicuro accetteremo tutto. Anche Jar Jar Binks. Ok, no.

Cosa dobbiamo aspettarci da questo lungo anni cinematografico? Diteci la vostra nei commenti.

Categorie
FeaturedNewsRubriche
Claudia Bighi

Attrice e autrice, scrive per sdrammatizzare. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma rifiuta il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua