Alexander Skarsgård, Paul Rudd e Justin Theroux nelle prime foto da ‘Mute’

La pellicola sci-fi di Duncan Jones sarà distribuita da Netflix nel 2017
Alexander Skarsgård mute duncan

Duncan Jones ha viaggiato fino alla Luna con Moon e al fantastico mondo di Azeroth con Warcraft, ma nel suo nuovo progetto tornerà sulla Terra, precisamente in una futuristica Berlino.

Per anni il regista ha dichiarato di voler realizzare la pellicola sci-fi Mute, e adesso il sogno è finalmente diventato realtà. Da EW infatti arrivano le prime esclusive foto dal film, con protagonisti Alexander Skarsgård, Paul Rudd e Justin Theroux.

Ambientato a Berlino nel 2052, Mute seguirà la storia di un cameriere muto di nome Leo (Alexander Skarsgård) che, dopo aver perso la sua compagna Naadirah (Seyneb Saleh) a causa di una misteriosa sparizione, inizierà un percorso oscuro per ritrovarla. Le atmosfere della pellicola saranno molto influenzate da Blade Runner e Calablanca, così come affermato dal regista.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le uniche due persone disposte ad aiutarlo saranno due strani chirurgi, interpretati da Rudd e Theroux.

Duncan Jones ha curato anche la sceneggiatura insieme a Michael Robert Johnson (Sherlock Holmes), dichiarando che Mute sarà in qualche modo connesso con il suo film di debutto Moon, uscita nel 2009.

Netflix ha acquistato i diritti per la distribuzione del film, che uscirà verso la fine del 2017.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua