Amori che non sanno stare al mondo

La recensione in anteprima del nuovo film di Francesca Comencini, dal 29 novembre nelle nostre sale
amori che non sanno stare al mondo

Un uomo e una donna, Claudia e Flavio, uniti da un passato di amore intenso che sembra aver lasciato ancora qualche strascico. Claudia non vuole rassegnarsi alla fine della relazione, Flavio invece si lascia trasportare dal desiderio e dalla curiosità nei confronti di una sua ex studentessa universitaria, molto più giovane di lui.

Con Amori che non sanno stare al mondo, la regista dei sentimenti, Francesca Comencini, ci porta ancora una volta nelle viscere di un rapporto travagliato, per osservare da vicino i processi irrazionali che muovono le emozioni. L’amore, e le sue conseguenze, positive e negative, vive negli occhi e sulle labbra di Lucia Masciano, protagonista femminile affidabile e mai fuori posto. Solo grazie a lei, la pellicola riesce a respirare, nonostante l’adattamento dal romanzo risulti troppo vorticoso ed esasperato.

Come in una sorta di esperimento registico, Francesca Comencini gioca con i toni e mescola gli stili, cadendo però nell’errore di perdersi nel suo stesso laboratorio e non trovare più l’equazione giusta. Questa atmosfera confusionaria si riflette inevitabilmente anche sulla sceneggiatura, che attraversa innumerevoli stati d’animo senza mai fermarsi un secondo.

Per fortuna che c’è la Masciano: sempre – e solo – grazie a lei, Amori che non sanno stare al mondo riesce ad aggrapparsi alla realtà; la femminilità di Claudia irradia calore e dona verosimiglianza a tutta la vicenda, soprattutto in quei passaggi dove sembra smarrirsi nelle contraddizioni personali. Un ritratto autentico – che il suo collega, Thomas Trabacchi, invece non riesce a restituire – nel quale molte donne si riconosceranno, anche grazie a quella spolverata di ironia che, in queste occasioni, non dovrebbe mai mancare.

Amori che non sanno stare al mondo
6
Amori che non sanno stare al mondo
  • 6
Categorie
NewsRecensioni
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua