Animali Fantastici: la teoria di Colin Farrell sul destino del suo personaggio

Il prequel/spin-off della saga di Harry Potter ha lasciato molti dubbi in merito a Percival Graves, Capo della Sicurezza Magica del MACUSA
animali fantastici

Spoiler Alert per chi ancora non avesse visto il film.

Mentre fervono i preparativi per il sequel di Animali Fantastici e Dove Trovarli, c’è ancora un dubbio che attanaglia i fan dal primo capitolo del prequel/spin-off della saga di Harry Potter. Che fine ha fatto il vero Percival Graves, Capo della Sicurezza Magica del MACUSA statunitense? Come sappiamo, il personaggio interpretato da Colin Farrell si rivela essere una copertura per Gellert Grindelwald. In molti hanno ipotizzato per il malvagio mago possa aver utilizzato una Pozione Polisucco per tramutarsi in Graves, ma l’incantesimo necessita che la persona da cui si ruba l’identità resti viva.

Farrel, intervistato di recente durante il CinemaCon di Las Vegas, ha teorizzato il destino di Graves così: “Forse è stato seppellito in una fossa poco profonda, ed è morto di fame 17 ore dopo la fine del film”. Questo, però, chiuderebbe ogni possibilità di ritorno.

Per chi risulta essere ancora estraneo al mondo magico, di seguito vi riportiamo la sinossi ufficiale del film:

L’eccentrico magizoologo Newt Scamander è arrivato a New York con la sua fidata e logora valigia: al suo interno si trovano gli habitat per una collezione di rare e pericolose creature magiche provenienti dai viaggi di Newt intorno al globo. Ha scoperto la comunità magica americana che si sta nascondendo dai Babbani (chiamati “No-Maj” negli States) e dalla minaccia rappresentata dall’esposizione pubblica, ben più grave di quella nel Regno Unito. Gli Animali Fantastici è la storia di ciò che accade all’arrivo di questo dotato mago inglese nella mago-fobica America, quando alcune delle sue creature, alcune delle più pericolose, escono dalla sua valigetta…

Nel cast, Eddie Redmayne nei panni del magizoologo Newt Scamander, Katherine Waterston (Tina), Alison Sudol (Queenie, sorella di Tina), Dan Fogler (Jacob), Ezra Miller (Credence), Samantha Morton (Mary Lou), Jenn Murray (Chastity), Faith Wood-Blagrove (Modesty), Colin Farrell (Graves), Ron Perlman (un goblin) e Jon Voight. Dietro alla macchina da presa è tornato ancora una volta David Yates, già regista degli ultimi quattro film di Harry Potter. A firmare la sceneggiatura, ovviamente lei, la creatrice di questo mondo magico, J.K. Rowling, in collaborazione con Steve Kloves. Il film è uscito nelle sale italiane il 17 novembre 2016.

Fonte: ComicBook

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua