Ant-Man And The Wasp: Peyton Reed parla del tono del film

In attesa di vederlo sul grande schermo, Peyton Reed ha anticipato qualche dettaglio su Ant-Man and the Wasp, sequel del cineocomic con Paul Rudd
Ant-Man

Bisognerà aspettare ancora un anno e mezzo prima di poter vedere Ant-Man And The Wasp in sala, ma il regista Peyton Reed è già all’opera per il sequel del suo film sull’uomo formica. Intervistato da Moviefone, Reed ha commentato brevemente il tono del suo prossimo film, anticipando di non avere alcuna intenzione di creare un sequel “più grande” del suo predecessore: “Ci piace il nostro angolo dell’universo dedicato ad Ant-Man. Ha un tono diverso, soprattutto grazie a chi è Scott Lang: un tizio che non è così sicuro di voler essere questo eroe in stile Avangers. Ha una figlia, e questo è il suo conflitto interiore. È una persona comune entrata in contatto con questi poteri straordinari. È questo l’aspetto che ci fa amare il nostro angolo dell’universo.”

Reed ha poi parlato dell’apparizione di Ant-Man in Captain America: Civil War, rivelando di esser stato tenuto all’oscuro del debutto di Giant-Man, e della responsabilità di dover introdurre Wasp nel Marvel Cinematic Universe prima della sua apparizione in Avengers: Infinity War: “Sarà successo due anni fa, forse uno e mezzo. Quando ho scoperto che Civil War avrebbe mostrato prima di tutti Giant-Man ho detto “No!”. Ma ora, dopo essermi ripreso, posso dirvi che abbiamo parecchie cose in serbo per Scott Lang. Poi vedremo anche il debutto di Wasp, pensiamo solamente a lei e ad Ant-Man. Adoro tutto questo, passiamo tantissimo tempo con il resto degli sceneggiatori e dei registi per confrontarci. Lo adoro.”

Ant-Man and the Wasp è il secondo film dedicato a Scott Lang, supereroe dell’universo Marvel in grado di rimpicciolirsi a dimensione microscopica grazie a una tecnologia brevettata dallo scienziato Hank Pym. Il primo film avrebbe dovuto vedere alla regia Edgar Wright, che ha abbandonato il progetto in favore di Peyton Reed. Nel cast del secondo sono al momento confermati Paul Rudd (Scott Lang) e Evangeline Lilly (Hope Van Dyne). L’uscita del film è fissata per il 6 luglio 2018.

 

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua