Aquaman: Peter Jackson ha rifiutato la regia del cinecomic

James Wan non fu esattamente la prima scelta ...
aquaman

Pare che, nonostante l’enorme successo di Aquaman al botteghino, il film non abbia avuto una gestazione molto semplice. Stando a quanto riportato in esclusiva da Empire (via HeroicHollywood), Peter Jackson rifiutò la regia per ben due volte, prima che la macchina da presa fosse consegnata in definitiva nelle mani di James Wan. Ecco che cosa ha dichiarato il regista de Il Signore degli Anelli:

“Kevin Tsujihara (ex CEO della Warner Bros., ndr) mi chiese se fossi un fan di Aquaman e io gli risposi di no. Sei mesi dopo mi fece la stessa domanda, alla quale risposi negativamente, di nuovo. Non sono un tipo da supereroi. Io leggo Tintin! I film non sono una passeggiata, ma qualcosa di faticoso. Quindi preferisco dedicarmi a ciò che mi appassiona”.

Intanto vi ricordiamo che Aquaman 2 sarà scritto ancora una volta da David Leslie Johnson-McGoldrick e arriverà nelle sale il 16 dicembre 2022.

Rimangono ancora incerti i ritorni di Will Beall alle sceneggiatura e di James Wan dietro la macchina da presa, anche se il regista dovrebbe comunque produrre il film insieme a Peter Safran. Vi ricordiamo che il primo film ha incassato oltre un miliardo di dollari, diventando il secondo titolo più proficuo nella storia dello studio. Proprio per questo la Warner Bros. ha messo in sviluppo anche uno spin-off dedicato ai Trench e descritto come un progetto dai toni horror. Prodotto da James Wan, nel film dovrebbero comparire anche Jason Momoa a Amber Heard.



Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua