Atterraggio di emergenza per un aereo, Keanu Reeves porta i passeggeri in gita

Una nuova avventura per il nostro eroe Keanu Reeves...
aereo keanu reeves

Un volo della United Airlines, che seguiva la tratta San Francisco – Los Angeles, è stato costretto ad un atterraggio di emergenza nell’aeroporto di Bakersfield, a 100 miglia di distanza dalla destinazione. Fin qui nulla di strano, se non fosse che tra i passeggeri si trovasse il nostro eroe Keanu Reeves.

L’attore si sarebbe potuto spostare tranquillamente in solitaria per raggiungere Los Angeles ma ha preferito organizzare un vero e proprio road trip con gli altri malcapitati, utilizzando un van. Le testimonianze dei passeggeri, che prima dell’intervento di Reeves si erano lasciati prendere dal panico, non si sono fatte attendere sui Social.

C’è chi racconta che durante il viaggio l’attore abbia messo canzoni tipiche di Bakersfield, o che abbia letto curiosità in merito al luogo. Quando poi è stata la volta del primo passeggero di scendere dal van, Reeves lo avrebbe salutato calorosamente dicendo: “È stato un piacere conoscerti”. Che eroe.

Ecco qui di seguito alcuni tweet significativi:

Vi ricordiamo che Keanu Reeves tornerà nelle sale il 17 Maggio 2019 con John Wick 3 – Parabellum, terzo capitolo del franchise dedicato all’iconico personaggio. Alla regia troveremo nuovamente Chad Stahelski, e accanto all’attore ci saranno Halle Berry, Anjelica HustonAsia Kate Dillon, Laurence Fishburne, Ian McShane, John Leguizamo, Lance Reddick, Common, Ruby Rose e Hiroyuki Sanada.

Questa la sinossi ufficiale:

John Wick è in corsa per due motivi: è ricercato con una taglia di $14 milioni di dollari sulla testa, e ha infranto una legge particolare. Ha commesso un crimine nei sotterranei del Continental Hotel. La vittima era un membro del “High Table”. La punizione doveva già essere avvenunta, ma il manager del Continental, Winston, gli ha concesso un’ora di grazia in più. Così John è riuscito a sopravvivere, ma dovrà lottare e uccidere per trovare la via di fuga da New York City.

Fonte: Unilad

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua