Avatar

Silvia D'Ambrosio

  • yesterday tenet

    Yesterday – La Recensione

    Danny Boyle e Richard Curtis immaginano un mondo senza i Beatles. Il risultato? Una sorprendente commedia che mette di buon umore....
  • I migliori momenti dei Golden Globe 2019

    Ci sono stati vincitori e vinti stanotte, ma anche coloro che, con una battuta o una reazione (o semplicemente portando dell’acqua), hanno rubato la scena durante la cerimonia. Ecco i momenti più salienti: L’antico vassoio andava portato in salvo È lei la protagonista indiscussa della 76ª edizione dei Golden...
  • La Befana vien di notte

    Una donna piove dal cielo con un ombrello e un’altra vola su una scopa. Quest’anno il cinema sotto l’albero si tinge di rosa, e vedrà scontrarsi alla conquista del Box Office due delle personalità femminili più attese della stagione: Mary Poppins e la Befana. Entrambe, seppur in maniera diversa,...
  • Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo e Sergio Rubini presentano Moschettieri del re – La penultima missione

    I moschettieri tornano al cinema in una versione made in Italy, interpretati da Pierfrancesco Favino (D’Artagnan), Valerio Mastandrea (Porthos), Rocco Papaleo (Athos) e Sergio Rubini (Aramis). Un po’ attempati e disillusi, ma sempre abilissimi con le spade, vengono richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia...
  • Se son rose

    Se son rose

    Il Natale è ormai alle porte, e con esso anche i cinepanettoni, pronti a sbancare il Box Office e a fare record di incassi. A fungere da apripista alla stagione più propizia del cinema italiano è  Se son rose,  il nuovo film di Leonardo Pieraccioni, nelle vesti non solo...
  • il grinch

    Il Grinch

    Correva l’anno 2000 quando uscì nella sale quello che sarebbe diventato a tutti gli effetti il cult delle feste natalizie: il Grinch. Alto, pelle color verde, sguardo malefico e un profondo astio per il Natale. Il Grinch è entrato prepotentemente nell’immaginario collettivo come l’antieroe per cui patteggiare, capace di...
  • suspiria

    Venezia 75: Suspiria

    Ci sono film che non possono essere etichettati. Film la cui trasposizione in forma scritta delle immagini non è all’altezza di riprodurne significato e visione. Suspiria è uno di questi. E no, non parlo di quello del 1977 di Dario Argento, entrato nell’immaginario collettivo come pietra miliare del cinema...
  • a star is born

    Venezia 75: A Star is Born

    Tempo di remake e rivisitazioni nel mondo del cinema. Il vecchio ritorna, sotto le vesti della tecnologia avanzata e della cultura pop. Basti vedere la 75° Mostra d’arte Cinematografica di Venezia, dove, oltre a Suspiria (rivisitazione dell’omonimo film di Dario Argento del 1977) ha avuto la sua prima un...
  • Venezia 75 Day7

    Venezia 75: Natalie Portman è un’inquieta popstar in Vox Lux

    E il settimo giorno arrivò Natalie Portman. L’attrice Premio Oscar sbarca al Lido per presentare Vox Lux, il nuovo film del regista Brady Corbet, vincitore del Leone del futuro 2015 e premiato come miglior regista nella sezione Orizzonti per L’infanzia di un capo. Vox Lux segue le vicende di...

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua