Babylon: la Paramount si aggiudica il film di Damien Chazelle e fissa l’uscita

Il film arriverà in sala a Natale del 2021...
Damien Chazelle first man Babylon

È stata la Paramount Pictures ad aggiudicarsi i diritti di distribuzione di Babylon, il prossimo film diretto dal premio Oscar Damien Chazelle. Secondo Variety il film arriverà nelle sale con una distribuzione limitata il 25 dicembre 2021, mentre arriverà su scala maggiore il 6 gennaio.

Emma Stone e Brad Pitt, annunciati tempo fa come in trattative per unirsi al progetto, sarebbero ancora distanti dalla conferma ufficiale. I dettagli sulla trama sono ancora top-secret, ma secondo alcune indiscrezioni Babylon dovrebbe collorarsi nel periodo di transizione dal cinema muto a quello sonoro, unendo personaggi di finzione ad altri reali, come fatto recentemente da Quentin Tarantino in C’era una volta… a Hollywood.

Damien Chazelle sarebbe alla ricerca di un cast di primo livello, nonostante il budget di Babylon sia ancora sconosciuto. Olivia Hamilton, Matt Plouffe, Tobey Maguire e Marc Platt produrranno il film.

Dopo First Man, Damien Chazelle ha lavorato alla serie Netflix The Eddy.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua