Babylon: Emma Stone in trattative per il nuovo film di Damien Chazelle

La pellicola sarà ambientata nella Hollywood anni 20...
babylon

Dopo l’Oscar ottenuto grazie a La La Land, Emma Stone potrebbe tornare a recitare per Damien Chazelle.

Stando a quanto riportato da Variety, infatti, l’attrice sarebbe in trattative avanzate per entrare a far parte del cast di Babylon, nuovo film del regista.

Babylon sarà ambientato nella Hollywood degli anni 20, durante il passaggio dai film muti al sonoro. La storia seguirà le vicende di alcuni attori, sulla falsa risa di C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino. Chazelle vuole un cast di prima scelta per quella che sarà la pellicola più costosa della sua carriera.

Tra i produttori, Olivia Hamilton, Matt Plouffe e Marc Platt. Paramount e Lionsgate, già al lavoro con il regista per La La Land, stanno supervisionando il progetto.

Intanto, Chazelle è al lavoro sulla serie Netflix The Eddy e prepara un’opera top secret per il servizio streaming di Apple. Vi terremo aggiornati.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua