Bandersnatch: Will Poulter abbandona Twitter per salvaguardare la sua salute mentale

L'interprete di Colin all'interno dell'episodio interattivo di Black Mirror sembra essersi avvicinato un po' troppo al suo personaggio
bandersnatch

Black Mirror: Bandersnatch ha diviso il pubblico, ma tutto sommato si è dimostrato un esperimento riuscitissimo. Nell’episodio speciale della serie di Charlie Brooker, lo spettatore era chiamato ad essere parte integrante della narrazione, scegliendo lui stesso il prosieguo della storia. A pochi giorni dal rilascio della puntata su Netflix Will Poulter, uno dei protagonisti, ha deciso di abbandonare i social per salvaguardare la sua salute mentale. In realtà le cause effettive non sono state svelate. Ecco il lungo messaggio pubblicato dall’attore sul suo profilo Twitter:

Il film, ambientato negli anni 80, segue le vicende di un giovane programmatore alle prese con la trasposizione in forma videoludica di un romanzo fantasy. Ma la realtà e la fantasia cominceranno a confondersi…

I minuti disponibili sono ben 312, ma grazie alle nostre scelte la durata verrà ridimensionata intorno ai 90 minuti. Alla regia, David Slade, già regista per l’episodio 5 della quarta stagione, Metalhead, e per diversi episodi di Breaking Bad, Hannibal e American Gods. Nel cast Fionn Whitehead (Dunkirk), Will Poulter e Asim Chaudhry.

Black Mirror: Bandersnatch è stato reso disponibile su Netflix il 28 dicembre scorso.

Fonte: ComicBook.com

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua