Birds of Prey: la Warner Bros. spiega il motivo dietro il “cambio” del titolo

Un modo per incentivare la vendita dei biglietti...
birds of prey

Negli ultimo giorni si era diffusa online la notizia di un cambio di titolo per Birds of Prey, pronto a perdere il sottotitolo and the Fantabulous Emancipation of One Harley Quinn in favore del nuovo Harley Quinn: Birds of Prey.

Un cambio in realtà non totale, ma limitato unicamente ad alcuni siti che vendono biglietti e pensato per ottimizzare la ricerca online degli utenti. Per far fronte a un esordio al box-office sotto le aspettative, la Warner Bros. ha quindi deciso di utilizzare un titolo più “seo friendly” per alcuni rivenditori online. Inoltre, secondo un insider, il tono utilizzato nei trailer del film avrebbe causato un po’ di confusione nel pubblico sulla trama e sul rating.

Vi ricordiamo che nel film troviamo Margot RobbieEwan McGregor, Mary Elizabeth WinsteadElla Jay Basco, Jurnee Smollett-BellChris Messina, Steven WilliamsDerek WilsonDana LeeFrancois Chau e Matthew Willig.

Di seguito la sinossi ufficiale:

Vi hanno mai raccontato la storia della poliziotta, dell’usignolo, della pazza e della principessa della mafia? Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) è un racconto bizzarro di Harley in persona come solo lei sa fare. Quando il più nefasto dei narcisisti di Gotham, Roman Sionis, e il suo zelante braccio destro, Zsasz, decidono di dare la caccia a una giovane ragazza di nome Cass, mettono la città in subbuglio per trovarla. Le strade di Harley, Cacciatrice, Black Canary e Renee Montoya si incrociano e le quattro ragazze non hanno altra scelta se non fare squadra per smontare i piani di Roman.

Cathy Yan dirigerà il film, mentre Christina Hodson si è occupata della sceneggiatura.

Birds of Prey è arrivato in sala il 6 febbraio 2020. Qui la nostra recensione.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua