Blade: James Wan aveva proposto un reboot ai Marvel Studios

Il regista ha ricordato l'episodio datato 2013
Blade

Prima di impegnarsi con la DC, il regista James Wan aveva fatto una capatina ai Marvel Studios per proporre la sua idea di un reboot di Blade.

È quanto emerso dalla dichiarazioni del regista di Aquaman a Happy Sad Confused, al quale ha raccontato della sua esperienza datata 2013: “Anni fa, un paio di anni prima, appena dopo l’uscita di The Conjuring, andai da uno studio in particolare e dissi ‘Sono un grande fan di Blade, sareste interessati a un reboot?'”.

Purtroppo, visti i quasi sei anni di distanza, Wan ha confessato di non ricordare l’idea proposta ai Marvel Studios. Chissà se avrebbe compreso il ritorno di Wesley Snipes, l’interprete dei tre film sul personaggio da tempo impegnato in una battaglia per riportare Blade sul grande schermo.

James Wan tornerà sul grande schermo con un altro cinecomic, Aquaman, in uscita nelle nostre sale il 1 gennaio.

Di seguito la sinossi ufficiale:

Da Warner Bros. Pictures e il regista James Wan arriva un’avventura visivamente mozzafiato nel mondo sottomarino dei sette mari, AQUAMAN, interpretato da Jason Momoa nel ruolo del protagonista. Il film rivela la storia delle origini del mezzo – umano, mezzo atlantideo Arthur Curry e lo accompagna nel viaggio della sua vita, che non solo lo costringerà ad affrontare chi è veramente, ma anche a scoprire se è degno di essere ciò per cui è nato… un re.

Il film vede la partecipazione di Amber Heard (Justice League, Magic Mike XXL) nei panni di Mera, una guerriera del fuoco e alleata di AQUAMAN per tutto il suo viaggio; Willem Dafoe (Plotone, Spider-Man 2) è Vulko, consigliere al trono di Atlantide; Patrick Wilson (The Conjuring, Watchmen) è Orm/Ocean Master, l’attuale Re di Atlantide; Dolph Lundgren (I Mercenari) come Nereus, re della tribù di Atlantide Xebel; Yahya Abdul-Mateen II (The Get Down su Netflix) nei panni del vendicativo Black Manta; e la vincitrice dell’Oscar Nicole Kidman (The Hours, Lion) come la mamma di Arthrur, Atlanna; così come Ludi Lin (Power Rangers) come Captain Murk, comandante di Atlantide; e Temuera Morrison (Star Wars: Episodio II – L’Attacco Dei Cloni, Lanterna Verde) sarà il padre di Arthur, Tom Curry.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua