Bright 2: lo scenografo Andrew Menzies per il film Netflix

Alla regia tornerà David Ayer
Bright 2

Nonostante le non buonissime recensioni raccolte da Bright, Netflix ha messo in cantiere il sequel del film con Will Smith e Joel Edgerton, ambientato in un universo parallelo in cui convivono umani e creature fantastiche.

Stando a quanto riportato da Discussing Film, il sequel ha ingaggiato lo scenografo Andrew Menzies (Avatar, Power Rangers). Alla regia confermato David Ayer e il ritorno dei due protagonisti. Il rilascio sulla piattaforma streaming non ha ancora una data ufficiale.

Di seguito la sinossi ufficiale di Bright: 

Ambientato in un presente alternativo in cui umani, orchi, elfi e fate convivono fin dalla notte dei tempi, Bright è un film d’azione che stravolge i canoni del genere. Durante un pattugliamento notturno di routine, due poliziotti di estrazione molto diversa, Ward (Will Smith) e Jakoby (Joel Edgerton), incontrano una forza oscura che cambierà il loro futuro e il mondo in cui vivono.

Il nuovo film di David Ayer è stato acquisito da Netflix, che segna il suo maggior investimento per quanto riguarda un film originale per la piattaforma: sono stati investiti più di 90 milioni di dollari, 45 per la produzione e il restante agli autori e agli attori coinvolti, tra cui ben 3 milioni solo per lo sceneggiatore Max Landis.

Qui la recensione del film.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua