Cattivisssimo Me 3: ecco il villain Balthazar Bratt

Gru e la banda dei minions sono pronti a fare il loro ritorno sulle scene

Tra i tanti sequel che usciranno nel 2017, non poteva mancare quello della serie animata campione d’incassi Cattivissimo Me. Gru e la banda dei suoi minions sono pronti a fare il loro ritorno sul grande schermo per la terza volta, e avranno un nuovo cattivo da combattere: Balthazar Bratt.

Balthazar è un ex bambino prodigio, star della TV anni ’80 grazie alle sua serie “Evil Brat” (ovvero, “Malvagio Brat”). Nello show che lo lanciò come star televisiva, Balthazar interpretava un bambino geniale e super criminale, che usava “una combinazione di tecniche di ballo hip-hop dance, arti marziali, e tecnologie avanzatissime fatte passare per gadget popolari anni ’80”. Dopo due stagioni, però, la carriera di Bratt dovette subire un colpo d’arresto. La causa? La pubertà. Ovviamente Balthasar non ha mai accettato l’idea che la sua carriera sia finita così, a causa della sua voce da adulto, e per vendetta ha deciso di escogitare un piano volto a conquistare il mondo.

Potete dare un’occhiata al tanto (beh, forse neanche troppo) temutissimo Balthazar Bratt nell’immagine che vi lasciamo proprio qui sotto.

balthazar-bratt-despicable-me

A fare il loro ritorno nel cast vocale di questo terzo episodio di Cattivissimo Me ci saranno ancora una volta Steve Carell (Gru), Miranda Cosgrove e Kristen Wiig (Lucy). A prestare la propria voce a Barthazar Bratt sarà invece il co-creatore di South Park, Trey Parker. La data d’uscita di Cattivissimo Me 3 nei cinema del Regno Unito è fissata al momento al 30 Giugno 2017.

Fonte: ComicBook

Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua