Chiamami col tuo nome: per Almodovar è il miglior film del 2017

Il famoso regista spagnolo ha dichiarato la sua preferenza per l'anno cinematografico che sta per chiudersi
chiamami col tuo nome

Pedro Almodóvar ha rivelato il suo film preferito del 2017: Chiamami col tuo nome del nostro Luca Guadagnino. E la scelta non dovrebbe sorprenderci visto il successo di critiche internazionali che la pellicola sta collezionando.

Almodóvar ha partecipato alla creazione della lista dei top film dell’anno pubblicata sul sito web spagnolo Otros Cines Europa. La redazione ha chiesto a 65 filmmaker spagnoli la loro personale preferenza per l’anno cinematografico che sta per chiudersi: da J.A. Boyena (“The Lost City of Z”), a Xacio Baño (“BPM Beats Per Minute”), passando per Adrián Orr (“Sieranevada”).

Il famoso regista ha dichiarato di aver scelto Chiamami col tuo nome di Guadagnino per la straordinaria bellezza delle riprese e per l’incredibile interpretazione del giovane Timothée Chalament, che Pedro Almodóvar ha definito come “rivelazione dell’anno“. L’attore ha ricevuto la nomination come Miglior Attore ai prossimi Golden Globes, Screen Actors Guild Award, e Critics Choice Award.

Tra gli ultimi lavori di Almodóvar, vi ricordiamo il dramma materno Julieta, uscito nel 2016.

 

Dopo la notizia dell’uscita anticipata, la divisione italiana della Sony Pictures ha pubblicato online il primo trailer doppiato di Chiamami col tuo NomeDi seguito la sinossi ufficiale:

Chiamami col tuo nome, il nuovo film di Luca Guadagnino, è un racconto sensuale e trascendente sul primo amore, basato sul famoso romanzo di André Aciman.

È l’estate del 1983 nel nord dell’Italia, ed Elio Perlman (Timothée Chalamet), un precoce diciassettenne americano, vive nella villa del XVII° secolo di famiglia passando il tempo a trascrivere e suonare musica classica, leggere, e flirtare con la sua amica Marzia (Esther Garrel).

Un giorno, arriva Oliver (Armie Hammer) un affascinante studente americano di 24 anni, che il padre di Elio ospita per aiutarlo a completare la sua tesi di dottorato. In un ambiente splendido e soleggiato, Elio e Oliver scoprono la bellezza della nascita del desiderio, nel corso di un’estate che cambierà per sempre le loro vite.

Acclamato in USA, il film è stato candidato ai Golden Globes per Miglior Film Drammatico, Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico (Timothée Chalamet) e Miglior Attore non Protagonista (Armie Hammer).

Il film arriverà nelle sale italiane il 25 gennaio.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua