Comcast ha offerto 65 miliardi per gli asset Fox

Mancava solo l'ufficialità, adesso Comcast ha fatto la sua offerta per acquistare gli asset Fox
Disney Fox ufficialità azionisti comcast

Era solamente una questione di tempo. Dopo l’annuncio dell’acquisizione del gruppo Time Warner da parte di AT&T, Comcast ha ufficialmente fatto la sua offerta per acquistare parte degli asset della 21st Century Fox.

Un’offerta importante di 65 milioni di dollari in contanti, contro i 52.4 miliardi di dollari in azioni offerti dalla Disney. La Casa di Topolino probabilmente risponderà con una contro offerta, mentre il voto degli azionisti Disney fissato per il 10 luglio molto probabilmente verrà posticipato. Se la Fox dovesse abbandonare l’offerta Disney sarebbe comunque costretta a pagare 1.52 miliardi di dollari, una cifra che Comcast si è già offerta di coprire. Il 20 giugno il board di Fox si incontrerà per valutare le due offerte.

All’orizzonte ci sarebbe però una terza soluzione, suggerita dall’analista Barton Crockett alla CNBC. Secondo Crockett con l’arrivo di un terzo pretendente, Comcast e Disney potrebbero accordarsi per spartirsi gli asset Fox: la prima prenderebbe il 39% di Sky in mano a Murdoch, mentre il resto andrebbe alla seconda.

Fonte: Deadline

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua