Deadpool 2: Pierce Brosnan smentisce un suo coinvolgimento nel film

I rumour erano iniziati a circolare dopo la pubblicazione di una foto che lo ritraeva con Hugh Jackman e Ryan Reynolds
Pierce Brosnan

I primi rumour sono iniziati a circolare lo scorso gennaio, quando è comparsa sul web una foto che ritraeva Pierce Brosnan insieme a Hugh Jackman e Ryan Reynolds. Tanto è bastato per far scattare la notizia che voleva l’ex interprete di 007 rivestire i panni di Cable nel sequel di Deadpool.

Bene, se questa news vi aveva fatto sognare, ci dispiace dirvi che a quanto pare si tratta di una voce divulgata senza alcuna fondatezza. La smentita arriva direttamente  da Brosnan quando, intervistato da Jimmy Kimmel, afferma che “no, non è vero. Al momento nessuno mi ha proposto niente. Si tratta di una storia completamente inventata“.

Per fare alcun più chiarezza, l’attre ha deciso anche di raccontare la storia dietro allo scatto divenuto poi virale:

Eravamo tutti e tre seduti in attesa dell’aereo, quando i ragazzi [Jackman e Reynolds, ndr.] hanno detto “Veloci, facciamo una foto”. Reynolds ha poi suggerito “Dai, facciamo le tre scimmiette sagge”. Così abbiamo fatto fatto, per poi pubblicarla online.

Se l’idea di interpretare Cable non ha mai sfiorato Pierce Brsnan, qualcun altro dovrà rivestire i panni di questo personaggio. Al momento il favorito pare essere Michael Shannon, seguito da David Harbour (Chief Hopper di Stranger Things). Cable, nome di battaglia di Nathan Summers, è il figlio mutante di Scott Summers (Ciclope), e proviene dal futuro. Leader naturale, è caratterizzato da vasti poteri psichici e un grande autocontrollo, nonostante vi sia una ribollente violenza pronta ad essere scatenata.

Fonte: DigitalSpy

Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua