Disney, la fusione con la Fox è ufficiale!

L'accordo colossale tra la 21st Century Fox e la Walt Disney Company è stato ufficializzato questa notte...
Disney

Questa mattina – ora locale – è arrivata la conferma dell’annuncio lanciato ieri dalla 2O Century Fox: la Disney è diventata formalmente proprietaria degli asset entertaiment del gigante del cinema. Stando agli accordi, il 60% della società passerà in mano alla concorrente, mentre il restante 40% è stato destinato alla creazione del nuovo volto Fox.

Questa mattina – in America era notte fonda – è arrivata la conferma dell’annuncio lanciato ieri dalla 21st Century Fox: la Disney è diventata formalmente proprietaria degli asset entertaiment del gigante del cinema. Stando agli accordi, il 60% della società passerà in mano alla concorrente, mentre il restante 40% è stato destinato alla creazione del nuovo volto Fox.

Per comprendere la mole di questa mossa commerciale, tutte le società affiliate al nome Fox, tra cui i giganti Twientieth Century Fox, Fox Searchlight Pictures, Fox 2000 Pictures, Fox Family, Fox Animation, Twientieth Century Fox Television, FX Productions, Fox 21, FX Networks, National Geographic Partners, Fox Networks Group International, Star India e tutte le quote in Hulu, Tata Sky e Endemol Shine Group, passeranno nelle mani di The Walt Disney Company.

Da questa incredibile fusione non possiamo che aspettarci dei radicali cambiamenti nell’ambiente hollywoodiano, con la Disney sempre più padrona del sistema cinematografico internazionale.

Intanto si pensa già al futuro: con un catalogo così ampio e redditizio, la nuova casa di Topolino punta a competere direttamente con i colossi dello streaming Netflix e Amazon Prime Video, che in questi ultimi anni hanno raccolto sempre più pubblico e riconoscimenti, diventando i veri competitor a cui ambire.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua