Fantastici 4: Peyton Reed voleva girare un film ambientato negli anni ’60

Reed abbandonò il progetto lasciandolo in mano a Tim Story
fantastici 4

Ben prima di entrare nella scuderia Marvel Studios, il regista Peyton Reed aveva già avuto modo di mettere le mani sul mondo della Casa delle Idee, lavorando nei primi anni del 2000 alla stesura del film sui Fantastici 4 prodotto dalla 20th Century Fox.

Prima di abbandonare il progetto per divergenze creative, Reed aveva pensato a diverse possibilità per il film, come rivelato dal regista durante un Q&A dedicato ad Ant-Man and the Wasp: “Ho trascorso un anno a svilupparlo, passando per diverse versioni e diversi sceneggiatori. Una delle idee era di ambientarlo negli anni ’60 in qualcosa che sarebbe stato simile al film dei Beatles A Hard Day’s Night, in cui non avremmo visto nemmeno la loro origine.”

Con i Fantastici 4 prossimi al reboot targato Marvel Studios, Reed potrebbe tornare al lavoro sul progetto, con la benedizione di Kevin Feige: “Quando lavoravo al film per la Fox, Kevin era alla Marvel come junior executive sotto Avi Arad. Conosce bene il mio amore e la mia passione per i Fantastici 4.”

Vorreste vedere Reed al timone di un film su Mr. Fantastic e famiglia?

Fonte: Collider

 

 

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua