Florence Pugh, Jack Reynor, Will Poulter nel nuovo film di Ari Aster

Il regista di Hereditary - Le Radici del Male ha iniziato i lavori sul suo prossimo progetto, mettendo insieme un interessante trio di protagonisti
Florence

Mentre Hereditary – Le Radici del Male è sbarcato da poco nelle nostre sale, il regista Ari Aster è già al lavoro sul suo prossimo progetto. Secondo Collider, Will Pouter e Jack Reynor sono due dei nomi che comporranno il cast del film, descritto dal sito come un horror. Oltre a Pouter e Reynor, farà parte del cast anche Florence Pugh; l’attrice ha infatti confermato la sua partecipazione durante la presentazione della serie AMC The Little Drummer Girl. Faranno parte del cast anche Vilhelm BlomgrenWilliam Jackson HarperEllora Torchia e Archie Madekwe.

Conosciuto soprattutto per la saga di Maze Runner, Will Pouter è stato a lungo il favorito per ottenere il ruolo di Pennywise nel remake di It. Jack Reynor, oltre ad una dimenticabile apparizione nella saga di Transformers, ha preso parte a Sing Street e Free Fire. Florence Pugh farà invece parte del cast della nuova versione di Piccole Donne diretta da Greta Gerwig.

Il nuovo film di Aster seguirà una giovane coppia (Pugh e Reynor) durante un festival estivo in Svezia, un’esperienza che si rivelerà essere una gara strana e violenta organizzata dai sostenitori di un culto pagano.

Al momento non c’è una data d’uscita, ma la produzione potrebbe iniziare a breve.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua