Gambit: le riprese dello spin-off di X-Men a febbraio?

Il film, diretto con molta probabilità da Gore Verbinski, arriverà nelle sale nel 2019
gambit

Dopo aver confermato la data d’uscita e i preparativi della Fox per Gambit, il tanto atteso spin-off di X-Men, pare che il set verrà inaugurato nel febbraio del prossimo anno. Più nello specifico, Omega Underground, che ha seguito il film da vicino, ha rivelato che le riprese dureranno fino a luglio, per essere pronti a debuttare nelle sale il giorno di San Valentino del 2019.

Stando alle voci, la Fox avrebbe cambiato il working title del film da “Chess” a “Forevermore”, cercando location a New Orleans. Di recente è stato confermato che Lizzy Caplan entrerà nel cast nella parte principale femminile, accanto al protagonista Channing Tatum. Il suo ruolo? Quello di Bella Donna Boudreaux. Non abbiamo però ancora una sinossi ufficiale per il film che, con molta probabilità, verrà diretto da Gore Verbinski. Vi riportiamo quindi qualche informazione trapelata mesi fa attraverso Splash Online, ancora non confermata:

“Remy Lebeau (Channing Tatum) è sotto processo a New Orleans ed è considerato un grosso rischio per la sicurezza. Siamo trasposrtati quindi in un flashback di 25 anni prima. Durante un furto, il grande ladro Luke Lebeau incontra il Gambit bambino di otto anni. Impressionato dalle sue capacità, Luke prende l’orfano mutante sotto la sua ala. Cresciuto insieme ad altri orfani che chiama “cugini”, il ragazzo diventa la superstar della Gilda dei Ladri ed incontra Bella Donna Boudreaux mentre fugge dalla polizia. Anche Bella è una mutante e tra i due scocca la scintilla. Il loro amore è proibito dalle rispettive famiglie perché i Boudreaux sono nemici giurati dei Leabeau. Per unire i due clan rivali, Remy decide di renderli partecipi di un’enorme rapina di cui divideranno i profitti. Ovviamente il piano va storto e, nel caos, Maryanne Boudreaux spara ed uccide Luke Lebeau. Dieci anni dopo, Gambit viene ingaggiato per un furto al museo del Louvre. Si tratta apparentemente di una prova per testare le sue capacità. Il suo misterioso datore di lavoro è Nathaniel Essex, alias Mr. Sinister, che offre a Gambit 40 milioni per recuperare un misterioso baule rubato al clan Boudreaux. Verrà messo all’asta durante l’annuale gala dei Ladri nel quale tutte le organizzazioni criminali del mondo s’incontrano usando il Martedì Grasso di New Orleans come copertura. Gambit decide di riunire un gruppo di mutanti per mettere a segno il colpo impossibile”.

Oltre a vestire i panni del mutante Gambit, Channing Tatum produrrà il film insieme a Red Carolin, Lauren Shuler Donner e  Simon Kinberg, regista del prossimo X-Men: Dark Phoenix. Sempre secondo Splash Report Mr. Sinister dovrebbe comparire come villain del film. Vi terremo aggiornati.

Fonte: ComicBookMovie

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua