Gotham City Sirens: David Ayer svela il villain?

Tramite un tweet sul suo account, David Ayer potrebbe aver rivelato il villain di Gotham City Sirens, il suo prossimo cinecomic tutto al femminile
David Ayer Gotham City Sirens

Dopo l’Oscar al suo Suicide Squad e il primo trailer di Bright, per David Ayer è tempo di mettersi al lavoro su Gotham City Sirens. Del film sappiamo ben poco, se non che vedrà Harley Queen, Poison Ivy e Catwoman unire le proprie forze per affrontare una minaccia che incombe su Gotham City.

Ma chi sarà questa minaccia? Beh, proprio oggi Ayer potrebbe averci rivelato il nome del villain del film: Black Mask. Tramite il proprio profilo Twitter il regista ha condiviso un’immagine del personaggio, una tavola presa dalla storyline del 2006 Under the Red Hood.

David Ayer tornerà quindi alla regia di un cinecomic dopo i rumor sui dissidi produttivi con Suicide Squad, limitandosi però solamente a dirigere. Sarà infatti Geneva Robertson-Dworet a scrivere la sceneggiatura del film, dopo aver già lavorato ad action movie come il prossimo reboot di Tomb RaiderSherlock Holmes 3. Non c’è alcuna indicazione sul periodo d’uscita, ma le intenzioni della Warner sono di portare il film nelle sale il prima possibile.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua