Harry Potter: Ralph Fiennes rifiutò inizialmente la parte di Voldemort

Se non fosse tornato sui suoi passi a quest'ora non avrebbe avuto più gomiti......
harry potter ralph fiennes

A distanza di anni dal termine della saga di Harry Potter, continuano ad arrivare interessanti retroscena in merito ai vari attori che ne hanno fatto parte. Stavolta parliamo di Ralph Fiennes, interprete di Voldemort, uno dei villain più iconici della storia del cinema e della letteratura. Ecco che cosa ha rivelato durante un’ospitata al The Jonathan Ross Show:

“La verità è che non conoscevo affatto né i film precedenti e né i libri. Sono stato avvicinato dalla produzione perché Mike Newell stava per dirigere un nuovo capitolo (Harry Potter e Il Calice di Fuoco, ndr) e mi volevano dentro… Sarebbe stata la prima apparizione in carne ed ossa di Voldemort. Ho pensato subito che non facesse per me, sono stato parecchio esitante. Penso che sia stata mia sorella Martha a convincermi. Lei ha tre figli, che all’epoca avranno avuto 12, 10 e 8 anni. Mi disse che avrei dovuto accettare assolutamente. Così ci ho ripensato”.

Ha fatto bene, che ne dite?

Vi ricordiamo che la saga sta proseguendo al cinema con la serie di prequel/spin-off di Animali Fantastici. Il terzo capitolo arriverà nelle sale nel 2021. Il film sarà ambientato in gran parte in Brasile, per la precisione a Rio de Janeiro. Alla regia è confermato David Yates e il cast sarà formato dagli attori già visti nei precedenti capitoli.

Qui la nostra recensione de I Crimini di Grindelwald.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua