I critici americani si schierano contro la Disney

Dopo la polemica con il Los Angeles Times, i critici americani hanno deciso di schierarsi contro la Disney, boicotandone le prossime uscite
i critici americani disney

Quattro importanti associazioni di critici hanno deciso di boicottare tutte le uscite Disney in seguito alla polemica scattata tra la Casa di Topolino e il Los Angeles Times. Quest’ultimo aveva pubblicato un articolo che metteva in luce i legami economici tra il parco divertimenti Disneyland di Los Angeles e la città di Anaheim. Dopo la pubblicazione del pezzo, la major capitanata da Bob Iger aveva deciso di escludere il quotidiano losangelino dalle sue proiezioni stampa, scatenando la reazione di moltissimi colleghi.

Con una dichiarazione congiunta il New York Film Critics Circle, il Los Angeles Film Critics Association, la  Boston Society of Film Critics e la National Society of Film Critics hanno annunciato la scelta di boicottare tutti i film prodotti e distribuiti dalla Disney fino a quando il blackout mediatico ai danni del Los Angeles Times non sarà risolto.

Fonte: The Hollywood Reporter

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua