I Love You, Daddy: cancellata la release del film. Netflix, Universal e FX chiudono i rapporti con Louis C.K.

Prime conseguenze per il noto attore e regista dopo la pubblicazione delle accuse di molestie sessuali e l'ammissione di colpevolezza
louis c. k.

Dopo il nuovo scandalo sessuale che ha travolto il noto attore e regista Louis C.K., The Orchard ha deciso di cancellare la release di I Love You, Daddy una settimana prima dell’arrivo nelle sale previsto per il 17 novembre. Le premiere di New York e Parigi, e tutte gli altri eventi di promozione in calendario, sono stati eliminati subito dopo la pubblicazione dell’esclusiva del New York Times. La co-protagonista Chloë Grace Moretz aveva già disdetto la sua presenza agli eventi due settimana fa, dopo essere stata avvisata dello scandalo imminente.

Ma non solo. Dopo l’ammissione di colpa da parte di Louis C.K., anche le altre case di distribuzione, con cui l’attore aveva rapporti in corso, hanno deciso di interrompere la collaborazione. FX Networks e FX Productions hanno pubblicato il seguente comunicato:

Oggi, FX Networks e FX Productions chiudono la collaborazione con Louis C.K. Da questo momento il contratto tra di la FX Productions e la sua compagnia, Pig Newton, è annullato. Louis C.K. non ricoprirà più il ruolo di executive producer per la nostra società, né riceverà più alcun compenso per nessuno quattro programmi in agenda – Better Things, Baskets, One Mississippi e The Cops.

Stessa decisione da parte di Illumination e Universal Pictures, che hanno dichiarato di aver terminato il loro rapporto con l’attore in merito a The Secret Life of Pets 2. Louis C.K. aveva prestato la sua voce al cane Max nel primo capitolo del film d’animazione e avrebbe dovuto riprendere il ruolo per il sequel della pellicola, in uscita il prossimo 7 giugno 2019.

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua