Il Gladiatore 2: i produttori aggiornano sul film, sarà ambientato 25 anni dopo il primo

Continuano i lavori per il sequel del film di Ridley Scott...
il gladiatore

Nonostante già solo scrivere Il Gladiatore 2 puzzi di fake, in realtà il film esiste e lotta insieme a noi.

L’ultima notizia in merito al progetto risale al novembre scorso, quando Peter Craig, autore di film come The Town di Ben Affleck e due capitoli del franchise di Hunger Games, era stato incaricato di curare la sceneggiatura. Poi il nulla, fino ad oggi.

I produttori Laurie MacDonald e Walter F. Parks sono stati intervistati di recente a margine della promozione di Men In Black: International e hanno rivelato nuovi dettagli sul film:

“Stiamo lavorando con Ridley. Non toccheremo mai questa storia in maniera non legittima. Abbiamo anche uno scrittore magnifico, Peter Craig […] Sarà ambientato circa 25, 30 anni dopo il primo”.

Stando agli ultimi rumor, la trama dovrebbe seguire le vicende di Lucio, il figlio di Lucilla salvato proprio da Massimo Decimo Meridio. La Scott Free produrrà il progetto, mentre la Universal Pictures lo co-finanzierà, con la Paramount che si occuperà dello sviluppo della pellicola.

Il Gladiatore arrivò nelle sale nel 2000, conquistando 5 Premi Oscar e incassando 457 milioni di dollari in tutto il mondo. Fu inoltre il film che consacrò la carriera di Russell Crowe e ancora oggi è un ricettacolo infinito di citazioni iconiche.


Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua