Incendio Notre Dame: la Disney donerà 5 milioni di dollari per il restauro

Ottime notizie dopo il terribile incendio che ha colpito la Cattedrale parigina...
notre dame

Il terribile incendio che lunedì pomeriggio ha colpito la Cattedrale di Notre Dame ha scosso il mondo. Vedere un patrimonio artistico del genere andare in fiamme ha colpito il cuore del Web, letteralmente invaso di messaggi di commiato. Nella tragedia, tuttavia, una buona notizia: la struttura portante ha retto e si procederà con il restauro.

Organizzazioni da tutto il globo hanno mostrato il proprio supporto economico, in primis i Walt Disney Studios che con Notre Dame hanno un rapporto parecchio importante. Tra le fila dei suoi numerosi Classici d’animazione figurà infatti, come ricorderete, Il Gobbo di Notre Dame, di cui esiste già in pre-produzione il live-action.

La Disney impiegherà 5 milioni di dollari per il restauro della Cattedrale parigina.

La storia di Quasimodo, stando a quanto riportato da Deadline qualche mese fa, tornerà sullo schermo grazie ad uno script del drammaturgo David Henry Hwang, già vincitore di un Tony Award. Le musiche saranno curate ovviamente, come nell’originale del 1996, da Alan Menken e Stephen Schwartz. Per quanto riguarda l’attore incaricato di interpretare il protagonista Quasimodo, voci insistenti dicono Josh Gad ma sono tutte da confermare. Regia ancora ignota.

Fonte: CB

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua