Independent Spirit Awards 2019: trionfa Se la strada potesse parlare, ecco tutti i vincitori

Il cinema indie ha dato il suo responso
independent spirit awards

Vi presentiamo l’elenco completo di tutti i vincitori degli Independent Spirit Awards 2019, i premi assegnati dal 1986 dall’organizzazione no-profit IFP/West (dal 2005 Film Independent) per sostenere e promuovere il cinema indipendente. Tra le case di produzione A24 – i cui titoli sono aumentati rispetto al 2018 – Netflix, Amazon Studios, The Ochard e Annapurna Pictures.

A guidare le nomination, We The Animals di Jeremiah Zager con 5 candidature tra cui i premi tecnici Miglior Montaggio, Miglior Fotografia e anche Miglior film d’esordio, il Premio Someone to Watch e Miglior attore non protagonista. Nella categoria Miglior Film Straniero c’è anche Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher. Il Robert Altman Award, riconoscimento speciale al Miglior Cast, era già stato assegnato a Suspiria di Luca Guadagnino.

Vincitori in grassetto:

MIGLIOR FILM
A BEAUTIFUL DAY
EIGHTH GRADE
FIRST REFORMED
SE LA STRADA POTESSE PARLARE
SENZA LASCIARE TRACCIA

MIGLIOR REGISTA
Lynne Ramsay, A BEAUTIFUL DAY
Debra Granik, SENZA LASCIARE TRACCIA
Barry Jenkins, SE LA STRADA POTESSE PARLARE
Tamara Jenkins, PRIVATE LIFE
Paul Schrader, FIRST REFORMED

MIGLIOR FILM DI UN REGISTA ESORDIENTE
HEREDITARY
SORRY TO BOTHER YOU
THE TALE
WE THE ANIMALS
WILDLIFE

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Glenn Close, THE WIFE
Toni Collette, HEREDITARY
Elsie Fisher, EIGHTH GRADE
Regina Hall, SUPPORT THE GIRLS
Helena Howard, MADELINE’S MADELINE
Carey Mulligan, WILDLIFE

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
John Cho, SEARCHING
Daveed Diggs, BLINDSPOTTING
Ethan Hawke, FIRST REFORMED
Christian Malheiros, SÓCRATES
Joaquin Phoenix, A BEAUTIFUL DAY

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Kayli Carter, PRIVATE LIFE
Tyne Daly, A BREAD FACTORY
Regina King, SE LA STRADA POTESSE PARLARE
Thomasin Harcourt McKenzie, SENZA LASCIARE TRACCIA
J. Smith-Cameron, NANCY

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Raúl Castillo, WE THE ANIMALS
Adam Driver, BLACKKKLANSMAN
Richard E. Grant, CAN YOU EVER FORGIVE ME?
Josh Hamilton, EIGHTH GRADE
John David Washington, MONSTERS AND MEN

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Richard Glatzer, Rebecca Lenkiewicz & Wash Westmoreland, COLETTE
Nicole Holofcener & Jeff Whitty, CAN YOU EVER FORGIVE ME?
Tamara Jenkins, PRIVATE LIFE
Boots Riley, SORRY TO BOTHER YOU
Paul Schrader FIRST REFORMED

MIGLIOR SCENEGGIATURA DI UN ESORDIENTE
Bo Burnham, EIGHTH GRADE
Christina Choe, NANCY
Cory Finley, THOROUGHBREDS
Jennifer Fox, THE TALE
Quinn Shephard, Laurie Shephard, BLAME

MIGLIOR FOTOGRAFIA
Ashley Connor, MADELINE’S MADELINE
Diego Garcia, WILDLIFE
Benjamin Loeb, MANDY
Sayombhu Mukdeeprom, SUSPIRIA
Zak Mulligan, WE THE ANIMALS

MIGLIOR MONTAGGIO
Joe Bini, YOU WERE NEVER REALLY HERE
Keiko Deguchi, Brian A. Kates & Jeremiah Zagar, WE THE ANIMALS
Luke Dunkley, Nick Fenton, Chris Gill & Julian Hart, AMERICAN ANIMALS
Anne Fabini, Alex Hall and Gary Levy, THE TALE
Nick Houy, MID90S

MIGLIOR DOCUMENTARIO
HALE COUNTY THIS MORNING, THIS EVENING
MINDING THE GAP
OF FATHERS AND SONS
ON HER SHOULDERS
SHIRKERS
WON’T YOU BE MY NEIGHBOR?

MIGLIOR FILM STRANIERO
UN AFFARE DI FAMIGLIA (Japan)
BURNING (South Korea)
LA FAVORITA (United Kingdom)
LAZZARO FELICE (Italy)
ROMA (Mexico)

PIAGET PRODUCERS AWARD (MIGLIORI PRODUTTORI EMERGENTI)
Jonathan Duffy and Kelly Williams
Gabrielle Nadig
Shrihari Sathe

SOMEONE TO WATCH AWARD (PREMIO SPECIALE A UN CINEASTA EMERGENTE)
Alex Moratto, SÓCRATES
Ioana Uricaru, LEMONADE
Jeremiah Zagar, WE THE ANIMALS

 

ANNUAL BONNIE AWARD (PREMIO SPECIALE PER LA MIGLIOR REGISTA FEMMINILE NON EMERGENTE)
Debra Granik
Tamara Jenkins
Karyn Kusama

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua