IT: Capitolo 2, una scena conterrà la più grande quantità di sangue mai vista in un horror

Parola di Jessica Chastain!
it: capitolo 2

In attesa del primo teaser di IT: Capitolo 2, seconda parte della trasposizione cinematografica del romanzo di Stephen King, Jessica Chastain ha svelato un dettaglio succoso durante la sua recente ospitata al The Tonight Show di Jimmy Fellon. Stando alle parole dell’attrice – che nel film interpreterà la versione adulta di Beverly Marsh – ci sarà una scena contenente la più grande quantità di sangue mai vista nella storia dell’horror:

“Ok, sto per dire una cosa che mi metterà nei guai, ma la dirò. Potrebbe essere uno spoiler! Nel film c’è una scena che qualcuno sul set ha definito ‘la più sanguinosa mai vista’. Sarà solo una scena”.

Che ne pensate?

IT: Capitolo 2 ha attualmente una running time che si aggira intorno alle 3 ore. Va da sé che la durata non sia definitiva, come scrive anche un utente di Twitter dopo aver visionato la pellicola in fase embrionale: “IT: Capitolo 2 dura quasi tre ore. Non è male, ma c’è ancora del lavoro da fare, il primo è migliore. Questo è tutto quello che posso dire per evitare di far arrabbiare la Warner”.

Nel cast anche James McAvoy (X-Men: Dark Phoenix), nei panni di Bill Denbrough, Bill Hader (Barry) nel ruolo di Richie Tozier, James Ransone (Mosaic) come Eddie Kaspbrak, Andy Bean (Power) nei panni di Stanley Uris, Jay Ryan nel ruolo di Ben Hanscom e Isaiah Mustafa come Mike Hanslon. Xavier Dolan sarà Adrian Mellon, Will Beinbrink interpreterà Tom Rogan e Teach Grant sarà la versione adulta del bullo Henry Bowers.

Inoltre, ritroveremo ancora Bill Skarsgård nelle vesti del terribile pagliaccio Pennywise, che riemergerà dalle fogne per tormentare ancora il Club dei Perdenti molti anni dopo le vicende narrate nel primo capitolo.

L’uscita è fissata per il 6 settembre 2019.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua