IT: Capitolo Due, i giovani attori sono stati ringiovaniti digitalmente

L'ha rivelato il regista durante un'intervista ...
It capitolo due

Nonostante il cambio di guardia con l’entrata in scena di un cast nuovo e adulto, in IT: Capitolo Due faranno il loro ritorno anche i giovani interpreti del Club dei Perdenti.

Secondo quanto rivelato dal regista Andy Muschietti durante un’intervista a Total Film, Sophia Lillis e soci sono stati però ringiovaniti tramite de-aging per alcuni flashback.

“Fin dall’inizio dei lavori sapevamo che parte del budget sarebbe stata destinata a questi effetti visivi. Quindi sì, ringiovaniremo i ragazzi.”

Se l’idea di usare una tecnica del genere su un gruppo di diciassettenni può suonare ridicola, vi ricordiamo che il primò IT è stato girato nell’estate del 2017 mentre le riprese del secondo capitolo sono partite due anni dopo. Una quantità di tempo più che sufficiente per “rivoluzionare” la fisionomia di un adolescente.

Nel cast vedremo James McAvoy (X-Men: Dark Phoenix), nei panni di Bill Denbrough, Jessica Chastain (Zero Dark Thirty) in quelli di Beverly, Bill Hader (Barry) nel ruolo di Richie Tozier, James Ransone  (Mosaic) come Eddie Kaspbrak, Andy Bean (Power) nei panni di Stanley Uris, Jay Ryan nel ruolo di Ben Hanscom e Isaiah Mustafa come Mike Hanslon. Xavier Dolan sarà Adrian Mellon, Will Beinbrink interpreterà invece Tom Rogan e Teach Grant sarà la versione adulta del bullo Henry Bowers. 

Inoltre, ritroveremo ancora Bill Skarsgård nelle vesti del terribile pagliaccio Pennywise, che riemergerà dalle fogne per tormentare ancora il Club dei Perdenti molti anni dopo le vicende narrate nel primo capitolo.

Stando alle ultime notizie, nel film ci sarà una scena contenente la più grande quantità di sangue mai vista nella storia dell’horror:

L’uscita italiana di IT: Capitolo Due è fissata per il 5 settembre 2019Qui il primo teaser trailer.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua