Ufficiale: James Bobin sarà il regista di MIB23

Il regista del sequel di Alice in Wonderland ha confermato che dirigerà il crossover tra Men In Black e 21 Jump Street
james bobin

La conferma arriva direttamente dal diretto interessato. Durante un’intervista col direttore di Collider, James Bobin ha dichiarato che sarà lui il regista del cross-over tra Men In Black e 21 Jump Street.

Come da noi stessi riportato qualche settimana fa, il suo nome circolava già da tempo, ma adesso abbiamo finalmente la notizia ufficiale. Il film, lo ripetiamo, si intitolerà MIB 23 e Bobin (che tra poco vedremo impegnato con l’uscita del suo ultimo film da regista, Alice attraverso lo specchio) ha dichiarato di essere intenzionato ad iniziare le riprese verso la fine di quest’anno. Principale obiettivo di questa curiosa fusione è sicuramente quello di generare curiosità, ma soprattutto scatenare l’ilarità del proprio pubblico. Date queste premesse Bobin pare essere l’uomo giusto dato che ha alle sue spalle film come quelli con protagonisti i mitici Muppets.

Ancora non sappiamo su cosa verterà la storia e nè tantomeno è certa la presenza dei protagonisti dei due film originali, rispettivamente Jonah Hill e Channing Tatum per 21 Jump Street e Will Smith per Men In Black. Tutti e tre sarebbero comunque in trattativa per riprendere i loro ruoli.

Fan di tutto il mondo, incrociate le dita.

Categorie
News
Elisa Torsiello

Inalo la polvere delle sale cinematografiche per poi tossire recensioni.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua