James Gunn contro gli spoiler: “Sono tutte cazzate”

Duro il commento del regista di Guardiani della Galassia, Vol. 2 riguardo la presunta identità del padre di Quill
james gunn

Arriva direttamente dalla pagina Facebook di James Gunn la smentita categorica riguardo lo spoiler lanciato ieri da Heroic Hollywood. Il regista infatti non ha fatto attendere il suo commento tagliente, eliminando qualsiasi dubbio sull’identità del padre di Star Lord in Guardiani della Galassia, Vol. 2

Bene, da oggi in poi non ho più intenzione di commentare i rumors riguardo Guardiani della Galassia, Vol 2. Detto questo, gli spolier intorno alla paternità di Quill sono al momento del tutto falsi, neanche lontanamente vicini alla verità. Non so come queste persone possano arrivare a certe notizie, ma sicuramente non attraverso fonti legittime.

Comprendo il desiderio di ricevere uno scoop sull’inclusione di un personaggio o sulla scelta del cast. Ma da quando lo spoiler sulla trama è uno scoop? Davvero è quello che vogliono i fan? Conoscere i dettagli della trama prima dell’uscita del film? Lavoro in questo ambiente perchè amo il cinema ma penso che la maggior parte dei giornalisti siano uguali. E rivelare i dettagli di una pellicola non ne migliora la visione. Perciò complimenti alle persone che non si adeguano a questo genere di cose.

Ma, come ho detto, qualcuno prima o poi lancerà dettagli reali su Guardiani della Galassia, Vol.2. Perciò questo sarà il mio ultimo commento fino a maggio 2017. Se nel frattempo vi capiterà di scoprire qualche notizia riguardo la trama, sappiate che: 1) Sono principalmente cazzate, come lo sono quelli che dicono di avere fonti interne 2) Non stiamo creando un film basato sui colpi di scena, che saranno solo una piccola parte di quello che stiamo cucinando per voi.

 

 

 

 

 

 

 

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua