Johnny English colpisce ancora

La nostra recensione di Johnny English colpisce ancora, la spy comedy con Rowan Atkinson da oggi al cinema
Johnny English colpisce ancora

A sette anni di distanza dal secondo capitolo, Johnny English torna al cinema con Johnny English colpisce ancora, riproponendo sul grande schermo l’inventiva comica di Rowan Atkinson. Atkinson è indubbiamente il punto di forza di questo film, che navigando nuovamente nelle acque della parodia dei classici spy movie in stile James Bond crea un palcoscenico perfetto per dare modo all’attore inglese di sbizzarrirsi.

Non è un caso che a creare Johnny English siano stati gli stessi Neal Purvis e Robert Wade che hanno scritto sei film della saga di 007, lasciando ancora una volta a William Davies ( già autore dei due film precedenti) gli oneri di scrittura. Proprio per questa sua vocazione “bondiana”, Johnny English colpisce ancora parte come il più classico degli spy movie di ultima generazione, con un hacker che ruba i dati sensibili dell’MI6 e rivela l’identità di tutti gli agenti attivi. L’unico ancora “salvo” è appunto English, che verrà richiamato in servizio in quella che sarà una lotta tra il vecchio e il nuovo. Buona parte del film è infatti giocata su un continuo contrasto tra moderno e antico, digitale e analogico, spia old school contro hacker.

Spunti e dettagli che creano le situazioni perfette per consentire ad Atkinson di liberare un talento comico ancora intatto, che a 63 anni sembra essere addirittura migliorato dal Mr. Bean visto decine di volte in televisione. Atkinson salva il film, rendendolo una delle commedie più divertenti del 2018.

Johnny English colpisce ancora
7
Johnny English colpisce ancora
  • voto
    7
Categorie
NewsRecensioni
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua