Joss Whedon aggiorna sul suo nuovo lavoro

Racconterà la storia di una ragazza che attraversa un "periodo incasinato"
Batgirl

Joss Whedon, lo scorso mese, aveva rivelato al Tribeca Film Festival di star lavorando ad un nuovo “e potente” script, che sarà completamente diverso da quello che ha fatto fino ad ora tra televisione e Vendicatori.

Finalmente, in un’intervista a The Wrap, Joss Whedon ha svelato qualche dettaglio in più: “è la storia di una ragazza che attraversa un periodo incredibilmente incasinato, cose a cui non crederesti. Questo è quello che posso dirvi”

Ha ammesso poi, che nonostante sia diverso da tutto quello a cui ha lavorato fin’ora, alla fine sarà esattamente uguale ai suoi precedenti lavori. Al momento il regista sta lavorando ad un problema nel terzo atto dello script.

“Ho scritto senza fermarmi dall’inizio alla fine, e poi ho pianto. In pubblico” ha detto Whedon “Ero in un ristorante mentre stava chiudendo. Un cameriere si è avvicinato a me, ma appena ha visto in che condizioni ero si è voltato dall’altra parte. Non mi piacciono queste situazioni, ma praticamente mi sono dovuto levare la maglietta per asciugarmi le lacrime perchè ormai avevano portato via tutti i tovaglioli. Non riuscivo nè ad alzarmi nè a smettere di piangere: quando sono entrato in macchina ho continuato a piangere per altri venti minuti.”

Whedon era presente all’evento HeForShe dove gli è stato riconosciuto il suo impegno nella battaglia per i diritti delle donne, e il regista ha detto che gli piacerebbe occuparsi di un film supereroistico al femminile: “Sono più il tipo per le storia alla Jessica Jones che quelle alla Supergirl che piacciono ai mia figlia.”

 

Categorie
News
Davide Merola

Classe '95. Affamato più di serie tv, ma costantemente perso tra i film anni '80 e quelli del Sundance. Ce la mette tutta per sembrare serio.
Un Commento
  • Avatar
    Comic-Con, Joss Whedon parla del suo nuovo film: "Sarà inquietante" – abovetheline.it
    23 Luglio 2016 at 11:17
    Rispondi

    […] maggio quando Joss Whedon aveva parlato per l’ultima volta del suo prossimo lavoro, raccontandoci di essere scoppiato in lacrime […]

  • Rispondi

    *

    *

    ABOUT US

    CONSIGLIATI

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

    Continua