Jurassic World 3: i dinosauri non terrorizzeranno le città secondo Colin Trevorrow

Il terzo capitolo del franchise reboot arriverà nelle sale nel 2021
jurassic world 3

Anche se manca ancora molto al terzo film del franchise, il regista Colin Trevorrow ha già le idee chiare sulle ambientazioni di Jurassic World 3. Quindi se vi aspettate che, visto il finale de Il Regno Distrutto, i dinosauri pascoleranno attaccando le varie città… Vi sbagliate di grosso. Intervistato da Jurassic Outpost, Trevorrow ha parlato del prossimo film, scritto a quattro mani con Emily Carmichael (Pacific Rim Uprising):

“Non c’è alcun motivo per il quale i dinosauri siano motivati a terrorizzare le città. Non possono organizzarsi. Il mondo che mi interessa mostrare è quello in cui è possibile che un dinosauro si piazzi davanti alla tua auto o invada il tuo campeggio in cerca di cibo. Un mondo in cui l’interazione con i dinosauri è improbabile ma possibile – nello stesso modo in cui nella realtà guardiamo gli orsi o gli squali. Cacciamo animali, li trasportiamo, li alleviamo, li alleviamo, invadiamo il loro territorio, ma non entriamo in guerra con loro. Se fosse così, avremmo perso quella guerra molto tempo fa”.

Jurassic World 3 arriverà nelle sale l’11 giugno 2021. Nel cast confermati Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.

Fonte: Comicbook.com

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua