Jurassic World: Il Regno Distrutto, il primo poster italiano!

Il sequel del fortunatissimo Jurassic World sarà diretto da J.A. Bayona e arriverà nelle sale il 22 Giugno 2018
Jurassic World: Il Regno Distrutto

Le riprese di Jurassic World: Fallen Kingdom sono da poco terminate, e tra immagini rubate dal set e anticipazioni varie, ecco arrivare online un regalo per tutti gli spettatori italiani, ovvero il primo poster rivelatore del titolo con il quale la pellicola, sequel del quarto maggiore incasso della storia del cinema, uscirà nelle nostre sale: Il Regno Distrutto. La locandina, inoltre, recita la frase “La vita vince sempre”, in riferimento, forse, alla capacità dei dinosauri di sopravvivere nonostante i millenni e la cattività.

La release di Jurassic World: Il Regno Distrutto è programmata per il 22 giugno 2018. La sceneggiatura è opera di Derek Connolly. Le riprese si sono tenute presso le Hawaii, ma una parte del girato è avvenuta all’interno dei Pinewood Studios di Londra. Michael Giacchino comporrà la colonna sonora. Del primo film torneranno Chris Pratt, Bryce Dallas Howard e B.D. Wong: le altre nuove aggiunte del sequel sono Rafe Spall, Justice Smith e Toby Jones. Alla regia, J.A. Bayona.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua