Justice League: Jason Momoa svela un’altra scena tagliata

Durante un'intervista, Jason Momoa ha rivelato una nuova scena tagliata dal montaggio finale di Justice League
Justice League la warner prossimi

È ormai chiaro che la versione di Justice League arrivata in sala è ben lontana da quella pensata in origine da Zack Snyder. La lista delle scene tagliate è lunga, e soprattutto sembra non smettere di allargarsi. Durante un’intervista promozionale, Jason Momoa ha raccontato una nuova sequenza, fino ad oggi sconosciuta: “Ti ricordi quella scena che è stata tagliata? È una grande scena. Tiro fuori la mia fiaschetta e la offro a Wonder Woman, che mi dice ‘No, grazie’. Insomma, lei è così signorile e io sono un tale idiota. Lei mi dice ‘No, grazie Arthur’.”

Secondo le indicazioni date da Momoa e Gal Gadot (presente durante l’intervista), la scena in questione vedeva Aquaman e Wonder Woman in un cimitero, molto probabilmente quello in cui era seppellito Superman. Nel montaggio finale i due eroi sono stati eliminati dalla scena, in cui vediamo solamente Flash e Cyborg mentre disseppelliscono la bara di Clark Kent.

Di seguito la sinossi:

Dopo aver ritrovato la sua fede perduta nell’umanità e ispirato dal sacrificio di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua nuova alleata, Diana Prince, per combattere un nemico ancora più potente. Insieme, Batman e Wonder Woman iniziano a cercare dei metaumani per riunirli contra questa grande minaccia appena risvegliatasi, ma nonostante la strabiliante formazione di questo gruppo di eroi – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe essere già troppo tardi per salvare il pianeta da un attacco di proporzioni catastrofiche

Justice League è diretto da Zack Snyder. Mentre Chris Terrio si è occupato della sceneggiatura insieme a Joss Whedon. Henry Cavill tornerà nei panni di Superman, Ben Affleck in quelli di Batman e Gal Gadot come Wonder Woman. Insieme a loro ci saranno Jason Momoa (Aquaman), Ezra Miller (Flash) e Ray Fisher (Cyborg). Nel cast anche Amy Adams, mentre J.K. Simmons e Amber Heard debutteranno nei ruoli del Commissario Gordon e Mera. Dopo la morte di sua figlia, Zack Snyder ha abbandonato la regia, affidata all’amico e collega Joss Whedon.

Fonte: CBM

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua