Klaus – La Recensione

La nostra recensione del primo film di animazione targato Netflix, dal 15 novembre sulla piattaforma streaming...
klaus

Dalla matita del co-autore di Cattivissimo Me, arriva Klaus, il primo film di animazione originale Netflix, che porta sulla ormai famosa piattaforma streaming una ventata di allegria e dolcezza, ingredienti base per un’ottima fiaba di Natale.

La storia prende il via dalla leggenda di Santa Claus, in particolare dalle origini del personaggio, arricchendola grazie alle avventure del giovane Jesper, che nella versione italiana è doppiato dal cantante Marco Mengoni – qui alla sua seconda prova dopo il live action de Il Re Leone -, accompagnato dal più esperto Francesco Pannofino nel ruolo di Klaus, appunto.

Il punto di forza della pellicola è sicuramente la tecnica di animazione raffinata, tutta basata sul disegno a mano e per questo molto vivace, realistica ed estremamente piacevole.

Naturalmente Klaus strizza l’occhio non solo ai bambini, ma anche agli adulti, una prerogativa ormai scontata di ogni opera natalizia che si rispetti. L’atmosfera infatti è fiabesca e frizzante al punto giusto, capace di coinvolgere i più piccoli grazie a una sana dose di simpatia alla Minions, e deliziare i più grandi stuzzicandone il lato più tenero.

Come in tutte le opere natalizie, il messaggio morale non poteva mancare: senza troppi fronzoli e con estrema chiarezza, Klaus parla alle nuove generazioni, esortandole a trovare la strada giusta, quella dell’ottimismo, della bontà e della gentilezza, senza aver paura di chiedere aiuto. Perchè solo grazie al rispetto reciproco e all’apertura verso l’altro potranno essere superate le difficoltà e le incomprensioni, per arrivare a costruire un mondo più gentile e felice.

Consigliato ai romantici e ai sognatori più incalliti.

Categorie
NewsRecensioni
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua