La Notte del Giudizio 4 sarà ambientato durante il primo “sfogo”

James DeMonaco stavolta curerà solo la sceneggiatura, mentre la regia passa a Gerard McMurray
La Notte del Giudizio 4

La Notte del Giudizio 4 (in inglese The Purge) ideata da James DeMonaco, come già sappiamo arriverà nelle sale il 4 luglio 2018, ma stavolta ad occuparsi della regia ci sarà Gerard McMurray (Il Codice del Silenzio), mentre DeMonaco che fino ad ora aveva scritto e diretto tutti e tre i precedenti capitoli si occuperà solo della sceneggiatura perchè impegnato anche nella progettazione della serie tv spin off basata appunto sulla saga della Blumhouse.

In una recente intervista con Vulture, James DeMonaco ha parlato di alcuni dettagli sul nuovo film:

“Sarà un cast composto per il 90% da persone di colore e sarà ambientato a Staten Island durante il primo “sfogo” sperimentale. Era un aspetto che avevo intenzione di esplorare, cioè di quando si iniziò a “monetizzare” questa violenza.”

Il regista ha anche parlato di questa quarto capitolo de La Notte del Giudizio riferendosi alla pellicola col titolo “island“.

Tempo fa Frank Grillo, protagonista degli ultimi due film Anarchia: la Notte del Giudizio e La Notte del Giudizio – Election Year, si era detto disponibile a ritornare per un altro capitolo.

Categorie
News
Davide Merola

Classe '95. Affamato più di serie tv, ma costantemente perso tra i film anni '80 e quelli del Sundance. Ce la mette tutta per sembrare serio.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua