La Sony sta riconsiderando l’idea di produrre il nuovo film di Tarantino?

Dopo le polemiche che hanno investito Quentin Tarantino nelle ultime settimane, la Sony starebbe pensando di abbandonare il nuovo film del regista
Quentin Tarantino star trek sony once upon a time in hollywood

La scorsa settimana vi avevamo raccontato della polemica nata intorno a Quentin Tarantino dopo l’intervista rilasciata da Uma Thurman in cui l’attrice parlava della lavorazione di Kill Bill. Nonostante le scuse del regista e un messaggio di pace pubblicato dalla stessa Thurman, la storia è andata avanti, riportando alla luce un’intervista del 2003 in cui il regista di Pulp Fiction si schierava a favore di Roman Polanksi nel caso di stupro di Samantha Geimer.

Secondo Showbiz 411, alla luce di quanto emerso la Sony starebbe riconsiderando l’idea di produrre il nuovo film di Quentin Tarantino, spaventata soprattutto dalla possibilità di ritrovarsi una stampa avversa al regista. C’è poi il rischio economico di un film il cui budget dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di dollari, richiedendo quindi un incasso di 375 milioni di dollari per arrivare il pareggio. Un risultato che Tarantino ha raggiunto solamente una volta nella sua carriera, quando Django Unchained incassò 425 milioni. A questo c’è da aggiungere una seconda polemica, quella montata dopo la notizia che vorrebbe Roman Polanski come uno dei personaggi chiave del film. La situazione sembra quindi appesa ad un filo tanto sottile da rischiare di cedere sotto i colpi di una nuova polemica.

Leonardo DiCaprio sembra confermato nel cast, mentre il regista starebbe pensando a Margot Robbie per il ruolo di Sharon Tate, oltre a Tom Cruise ed Al Pacino. Tarantino vorrebbe iniziare i lavori per giugno del prossimo anno. Con una sceneggiatura paragonata a quella di Pulp Fiction, il budget dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di dollari. Il film verrà prodotto e distribuito dalla Sony Pictures.

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua