La Weinstein Company non sapeva dei comportamenti di Harvey Weinstein

Continua l'ondata di notizie sulla vicenda che vede coinvolto il produttore Harvey Weinstein
harvey weinstein company

Attraverso un comunicato ufficiale la Weinstein Company ha dichiarato di non essere mai stata a conoscenza dei comportamenti oggi contestati all’orma ex-presidente Harvey Weinstein. Come già riportato in precedenza, il produttore è al centro di alcune pesanti accuse di molestie sessuali recapitate da diverse attrici, da Gwyneth Paltrow ad Asia Argento. Inoltre, secondo il report del New York negli ultimi anni Weinstein avrebbe pagato otto presunte vittime affinché queste non procedessero con le accuse.

“I rappresentanti della Weinstein Company – Bob Weinstein, Lance Maerov, Richard Koenigsberg e Tarak Ben Ammar – sono shockati dalle recenti accuse di cattiva condotta e molestie sessuali mosse a Harvey Weinstein. Si tratta di azioni in contraddizione con la decenza umana. Le accuse hanno sorpreso i membri di questi compagnia. Ogni supposizione sula possibilità che i rappresentati sapessero di questi comportamenti è falsa. Ci impegnato ad assistere con tutte le nostre energie tutte le indagini relative a queste accuse, mentre cerchiamo giustizia per le vittime ed indagini indipendenti per la nostra azienda.”

Fonte: Deadline

Categorie
News
Francesco Martino

Nato nel 1989 è studente di Giornalismo a Roma Tre. Ha collaborato con Prismo, Vice e Dude Mag. Scrive su Serial Minds e in edicola su Il Mucchio.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua