L’assurda reazione all’Oscar a Jenny Beavan

Il web si è scatenato dopo aver notato l'assurda reazione di alcuni ospiti all'Oscar assegnato a Jenny Beavan
Jenny Beavan

Tra i tanti vincitori della scorsa notte degli Oscar c’è stata l’eccentrica Jenny Beavan, costumista di uno dei trionfatori della cerimonia, Mad Max: Fury Road. Durante la consegna della statuetta, la Beavan ha sfilato accanto ad alcuni degli ospiti del Dolby Theater destando subito la curiosità del pubblico, perplesso per la reazione di alcuni dei presenti. Nel Vine diffuso online, visto già da 11 milioni di utenti, vediamo il premio Oscar  Alejandro González Iñárritu non applaudire, restando con le braccia conserte, il regista de Il Caso Spotlight Tom McCarthy che ridacchia mentre guarda la costumista, e il produttore di Revenant – Redivivo, Steve Golin, che la osserva con uno sguardo severo. La Beavan era già stata al centro di un altro episodio simile, quando durante gli scorsi BAFTA Stephen Fry aveva commentato il suo look definendolo “da barbona”, generando le ire del web e costringendo l’attore a chiudere il proprio account Twitter.

Intervistata nel backstage la Beavan ha commentato il suo vestito dichiarando che “non ama i fronzoli e non può mettere i tacchi per problemi alla schiena”.

Non dimenticatevi di leggere i nostri articoli sugli Oscar:
Oscar 2016, tutti i vincitori
Ennio Morricone: otto odiosi bastardi per un Oscar alla tradizione
Oscar 2016: cosa ricorderemo?
Il trionfo di Leonardo DiCaprio e il suo discorso agli Oscar 2016

Categorie
News
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua