Mad Max: Westeland, Tom Hardy conferma l’arrivo del secondo capitolo

Che sia un sequel o un prequel, di una cosa l'attore è certo: Mad Max tornerà presto sul grande schermo
mad max: fury road

Dopo averci svelato un certo movimento tra le fila della produzione, Tom Hardy è tornato a parlare del sequel di Mad Max: Fury Road, vero e proprio capolavoro della scorsa stagione cinematografica, confermando finalmente l’arrivo nelle sale del secondo capitolo del nuovo franchise.

Intervistato da Collider durante il TCA 2017 per parlare della serie TV Taboo di cui è protagonista, Hardy ha risposto anche ad alcune domande riguardo il futuro di Mad Max. L’attore ha dichiarato che c’è ancora tanto da esplorare in quel mondo, affermando di essere davvero ansioso di sapere da George Miller quando si partirà con le riprese.

Sono davvero ansioso di sapere quando inizieremo. C’è un’ampia mitologia intorno a Mad Max, tutta ancora da scoprire. La cosa straordinaria di George Miller è che ha creato sia una saga per Mad Max che una per Furiosa, perciò dovrò solo capire con quale ha intenzione di continuare.

Dopo le interviste ufficiali, Hardy si è dilungato ancora con l’inviata della testata, con la quale ha discusso del suo contratto, che comprende un totale di tre film, e del working title della pellicola, Mad Max: Wasteland.

Di una cosa sono certo, Mad Max: Wasteland si farà, così come è scritto nel mio contratto che prevede tre film. Non so se si chiamerà o meno The Wasteland. Questi titoli cambiano sempre. Ma c’è assolutamente un altro progetto pronto per essere avviato.

Ma cosa si aspetta Tom Hardy dal regista George Miller?

Adoro lavorare con George e amo il fatto che il suo immaginario vada così in profondità. Quando lavori con un artista del genere, padrone di certe abilità, è davvero una gioia. Come avere un pacchetto completo, no?

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua