RomaFF11 – Manchester by the Sea

Kenneth Lonergan ha presentato alla Festa del Cinema di Roma il suo Manchester by the Sea, in arrivo nelle nostre sale il 1 dicembre
Manchester By The Sea

Come si supera un lutto? Sembra questa la domanda che Kenneth Lonergan pone al pubblico all’inizio del suo Manchester by the Sea. La storia di Lee è quella di un uomo in continua lotta con la vita e con se stesso, costretto a portare un peso più grande di lui, superare la perdita delle persone che ama e provare a sostituirle, invano. La fredda provincia di Boston è la location ideale per una storia che sa di realtà, che riesce a colpire lo spettatore con la sua carica emotiva, mettendolo al tappeto salvo poi porgergli la mano. Lonergan è infatti abilissimo a giocare con il registro narrativo del suo film, passando dal dramma più consumato alla commedia in pochissime linee di sceneggiatura, trasformando la banalità della vita comune in spunti comici da mettere sotto il naso dei suoi personaggi. Un’alternanza resa possibile anche ad un uso delle musiche perfetto, con brani che spesso sostituiscono le parole, diventando capaci di comunicare anche di più della migliore delle sceneggiature. Lee e Patrick sono vivi e credibili, capaci di creare un legame empatico con lo spettatore, schiacciato dal loro stesso peso emotivo per tutta la durata del film.

Per raccontare la sua storia, originariamente destinata a Matt Damon, Lonergan ha deciso di optare per un linguaggio poco convenzionale, un’insolita alternanza di passato e presente in cui i flashback si uniscono al resto delle immagini, senza dare un vero e proprio punto di riferimento allo spettatore, ma creando un labirinto narrativo in cui è doveroso orientarsi. A guidarci in mezzo a questa dura parabola sull’uomo comune c’è un Casey Affleck  padrone della scena, anima e corpo del film, con una performance dosata alla perfezione, tutta a togliere per riuscire a restituirci il vuoto che avvolge il suo Lee. Una prova attoriale che dovrebbe garantire all’Affleck minore (ma solo anagraficamente) un pass diretto per i prossimi Academy Awards, un appuntamento che potrebbe riservare un posto anche a Lonergan e alla sua storia di sopravvivenza umana nella fredda Manchester by the Sea.

Manchester by the Sea
8
Manchester by the Sea
  • Voto
    8
Categorie
FeaturedNewsRecensioni
Francesco Martino

Scrivo di cinema e faccio le pubblicità.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

  • the old man and the gun

    RomaFF13: The Old Man and The Gun

    The Old Man and The Gun segna l’addio alle scene di Robert Redford. È stato presentato alla Festa del Cinema; il direttore Monda ha deciso di inserire prima di ogni proiezione del...
  • venom 2

    Venom

    Il Venom con Tom Hardy era senz’altro uno dei film più attesi di questa stagione, e il motivo è presto detto. Venom è notoriamente uno dei cattivi dell’universo di Spiderman, e in questo...
  • michelle williams the challenger

    The Challenger: Michelle Williams sarà l’astronauta Christa McAuliffe

    Michelle Williams sarà l’astronauta Christa McAuliffe in The Challenger, il film drammatico sul disastro dello Space Shuttle Challenger del 1986. Martin Zandvliet (Land of Mine) dirigerà il film, scritto da...
  • Come ti divento bella

    Nell’era del movimento #metoo e della nuova ondata femminista che si riversa sui social e nelle piazze al grido di una società libera dal sessismo e dalla violenza, fare...

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua