Maradona: Asif Kapadia dirigerà il documentario sulla sua vita

Il regista dell'acclamato Amy sceglie la leggenda del Calcio per la prossima opera
Maradona

Prima o poi qualcuno lo avrebbe fatto. La storia della leggenda del Calcio Diego Armando Maradona sarà raccontata nella nuova opera di Asif Kapadia, acclamato regista di Amy – documentario sulla vita di Amy Winehouse, scomparsa prematuramente nel 2011 – candidato ai prossimi Oscar nella categoria del genere.

La produzione è già iniziata, e Kapadia potrà accedere agli archivi personali del calciatore. Sembra che il regista metterà in stand-by Silver Ghost – pellicola incentrata sulla storia della Rolls Royce – per dedicarsi interamente al progetto Maradona. Kapadia è un abilissimo narratore di vite e staremo a vedere come dipingerà la controversa figura del Pibe de Oro, campione nello sport ma fuori dalle righe nel privato.

Ancora ignota la data della release, ma chissà che non si scelga di distribuirlo durante i Mondiali 2018 in Russia.

Fonte: IndieWire

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua