Mark Ruffalo sarà diretto da Todd Haynes nel film sullo scandalo DuPont

L'attore interpreterà l'avvocato Robert Bilott
Mark Ruffalo avengers

Sarà Todd Haynes (Carol, La stanza delle meraviglie) a dirigere il film incentrato sulla vera storia di Robert Bilott, l’avvocato incaricato di occuparsi di un caso ambientale che scoperchierà il vaso dell’inquinamento chimico mondiale. Ad interpretarlo, Mark Ruffalo.

Il film non ha ancora un nome certo, benché fosse stato precedentemente messo in produzione con il titolo Dry Run. Sappiamo però che sarà basato sull’articolo The Lawyer Who Became DuPont’s Worst Nightmare pubblicato sul New York Time Magazine e scritto da Nathaniel Rich.

Ad acquisire i diritti dell’articolo la casa di produzione Participant, già dietro Roma e Il Caso Spotlight. Matthew Carnahan scriverà la sceneggiatura con l’aiuto di Mario Correa. Insieme allo stesso Ruffalo, produrranno la pellicola la Killer Films di Pamela Koffler e Christine Vachon. Jeff Skoll e Jonathan King della Participant figureranno come executive producer. Il vero Bilott avrà un ruolo da consulente, con Robert Kessel che supervisionerà la produzione.

Fonte: Deadline

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua