Michael Caine: “Non lavorerò più con Woody Allen”

L'attore premio Oscar per 'Hannah e le sue sorelle' è stato grande amico e collaboratore del noto regista
michael caine

Anche l’attore inglese Michael Caine, premio Oscar per il suo ruolo nel film Hannah e le sue sorelle, ha deciso di schierarsi contro Woody Allen, dichiarando di non voler più lavorare con il noto regista.

In un’intervista al Guardian, Michael Caine ha espresso tutto il suo rammarico per le ormai note accuse di abusi sessuali rivolte da Dylan Farrow nei confronti di Allen.

Sono un portavoce della NSPCC [National Society for the Prevention of Cruelty to Children] e ho una visione molto dura riguardo la pedofilia. Non posso far finta niente, proprio perchè ho voluto molto bene a Woody e abbiamo trascorso insieme numerosi momenti piacevoli. Non mi pento di aver lavorato con lui, ma ero all’oscuro di questa vicenda. Ora però sono convinto di non voler più collaborare con lui, assolutamente no.

Accuse respinte completamente da Woody Allen, che continua a sostenere la sua innocenza:

Non ho mai molestato mia figlia – e tutte le indagini si sono concluse ormai più di venticinque anni fa.

La voce di Michael Caine si è aggiunta al coro di numerosi colleghi e colleghe che hanno preso le distanze dal filmmaker: Greta Gerwig, Mira Sorvino, Timothée Chalamet, Colin Firth e Rebecca Hall. Altri invece, come Alec Baldwin e Diane Keaton, hanno deciso di schierarsi a favore dell’amico, affermando di credere alla sua estranietà

Categorie
News
Martina Amantis

Ryan Gosling is my husband
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua