Moschettieri del Re: una clip dal film di Giovanni Veronesi

Il film arriverà nelle sale italiane il prossimo 27 dicembre

Il nuovo film di Giovanni Veronesi rileggerà in chiave ironica il romanzo di Alexandre Dumas. Nel cast Pierfrancesco Favino, nei panni di un D’Artagnan allevatore di bestiame sgrammaticato, Rocco Papaleo, un Athos castellano lussurioso, Sergio Rubini, nei panni di un Aramis ormai frate indebitato, e Valerio Mastandrea, un Porthos locandiere ubriacone.

Da tempo lontani dalla scena, i quattro torneranno moschettieri per amore della patria. Nelle otto settimane di riprese, di cui la maggior parte in Basilicata, si alterneranno sul set anche Margherita Buy (la Regina Anna), Alessandro Haber (il Cardinale Mazzarino), Giulia Bevilacqua (la cospiratrice Milady), Lele Vannoli (il Servo) e Matilde Gioli(l’esuberante Ancella).

Nel cast anche Valeria SolarinoRoberta Procida e Luis Molteni. Scritto da Giovanni Veronesi e Nicola Baldoni. La scenografia è firmata da Tonino Zera, i costumi da Alessandro Lai, la fotografia è di Tani Canevari. Il film è co-prodotto da Indiana Production e da Vision Distribution, realizzato con il supporto dalla Regione Basilicata e della Lucana Film Commission. Il film sarà nelle sale dal prossimo 27 dicembre distribuito da Vision Distribution.

Ecco la sinossi completa:

D’Artagnan (Pierfrancesco Favino), Porthos (Valerio Mastandrea), Athos (Rocco Papaleo) e Aramis (Sergio Rubini). Oggi sono un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone, che per amor patrio saranno di nuovo moschettieri. Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber), con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua). Affiancati nelle loro gesta dall’inscalfibile Servo muto (Lele Vannoli) e da un’esuberante Ancella (Matilde Gioli), i quattro – in sella a destrieri più o meno fedeli – combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e dissoluto Luigi XIV (Marco Todisco). Muovendosi al confine tra realtà e fantasia, i nostri si spingeranno fino a Suppergiù, provando a portare a termine un’altra incredibile missione. Difficile dire se sarà l’ultima o la penultima.

Nel cast anche Valeria SolarinoRoberta Procida e Luis Molteni. Scritto da Giovanni Veronesi e Nicola Baldoni. La scenografia è firmata da Tonino Zera, i costumi da Alessandro Lai, la fotografia è di Tani Canevari. Il film è co-prodotto da Indiana Production e da Vision Distribution, realizzato con il supporto dalla Regione Basilicata e della Lucana Film Commission. Il film sarà nelle sale dal prossimo 27 dicembre distribuito da Vision Distribution.

Categorie
News
Claudia Bighi

Redattrice, Ufficio Stampa e Gestione Social per ATL, su cui scrive e sdrammatizza. Dal 1990 abusa di pasticche di Cinema ma ha sempre rifiutato il rehab.
Nessun Commento

Rispondi

*

*

ABOUT US

CONSIGLIATI

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy Read More, dove trovi maggiori informazioni e anche indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza dei cookie, anche di terze parti, necessari al corretto funzionamento e secondo le finalità illustrate nella Privacy Policy, dove trovi maggiori informazioni e le indicazioni su come eventualmente negare il consenso a tutti o alcuni cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Continua